Selena Gomez: un arresto in bikini per gettarsi alle spalle le serie Disney'Hunger Games' fa il botto in USA: nuovo Twilight?


Inedito di Mozart ritrovato in una soffitta dopo 200 anni

Data pubblicazione : 24/03/2012




Il ritrovamento dell'inedito di un compositore e musicista del calibro di Wolfgang Amadeus Mozart a più di 200 anni dalla sua morte è un fatto in grado di mettere in grande fibrillazione la comunità di esperti e appassionati di musica classica di tutto il mondo. E il fatto potrebbe essere effettivamente avvenuto, se lo spartito ritrovato in una soffitta di Salisburgo venisse attribuito a Mozart, come ipotizzano le prime verifiche.

Per i ricercatori non ci sono ancora prove certe che il brano (un Molto Allegro) sia stato composto dal musicista austriaco, ma esiste comunque un indizio piuttosto "pesante": la scritta "Del giovane signore Wolfango Mozart" sul quaderno nel quale è stata ritrovata la partitura.

L'inedito di Mozart, secondo quanto riporta la BBC, dovrebbe essere stato composto tra il 1786 e il 1768, quando il musicista aveva solamente 10 anni. Un ritrovamento, che se si rivelasse autentico, oltre a consegnare alla storia e alle orecchie degli amanti della musica classica un'esperienza unica e inaspettata, sottolineerebbe ulteriormente il precoce talendo di Mozart.




Fonte: Adnkronos

Gli Ultimi Video & Gallery