Il Cashmere Loro Piana diventa francese: Lvmh acquista l'80% delle quoteMercato televisivo in Italia: è Sky la TV con più ricavi, sorpasso su Mediaset


James Cameron: 'Il 3D è ormai fuori dal controllo dei registi'

Data pubblicazione : 09/07/2013




Il regista che ha contribuito maggiormente a sdoganare il 3D nelle sale cinematografiche è stato di certo James Cameron con il suo ´Avatar´, film in cui la tecnologia tridimensionale è stata utilizzata al meglio e che ha incassato in tutto il mondo quasi tre miliardi di dollari.

Cameron però adesso ritiene che il 3D non venga utilizzato correttamente dalle major hollywoodiane: "Spero che il 3D sia sempre più diffuso, ma è ormai diventato un processo per fare soldi in mano agli studios e fuori dal controllo dei registi" ha detto Cameron nel corso di una conferenza in Messico, aggiungendo che gli efeftti tridimensionali vengono aggiunti sempre più in post-produzione.

"Non ci sono ragioni creative per cui qualsiasi film debba essere girato in 3D traendone per forza dei benefici" ha ancora detto il regista, prendendo ad esempio due pellicole come ´Man of Steel´ e ´Iron Man 3´ che sostiene non avessero la necessità di essere girate in 3D: "Se spendi 150 milioni di dollari in effetti speciali, il film è già spettacolare senza bisogno di aggiungere altro" ha concluso.

 




Gli Ultimi Video & Gallery