Serie LEGO di cui non sospettavate l'esistenzaFabrizio Corona torna a casa, il Tribunale di Sorveglianza concede l'affidamento sul territorio


L'azienda di moda Roberto Cavalli annuncia il taglio del 20% dei dipendenti

Data pubblicazione : 27/10/2015




Anche i lavoratori del settore del lusso devono fare i conti con la crisi di lavoro. L´azienda di moda Roberto Cavalli, il cui controllo è stato ceduto lo scorso aprile dal fondatore Roberto Cavalli al fondo d’investimento Clessidra, ha infatti annunciato la mobilità di 70 dipendenti.

La forza lavoro della società è di circa 350 persone e dunque l´operazione incide sul 20% dell´intero organico. I tagli dovrebbero riguardare in gran parte la sede fiorentina dell´azienda, ma potrebbero coinvolgere anche i dipendenti della sede milanese.

I lavoratori hanno organizzato presidi di protesta sia in Toscana che in Lombardia: “L´azienda ha fatto i conti sbagliati pensando di comunicare 70 licenziamenti senza proporre un Piano industriale per una visione d´insieme che confermi investimenti, rilancio del marchio e legame col territorio, che è sempre stato un punto forte del brand" ha dichiarato a La Nazione Bernardo Marasco, sindacalista della Cgil Firenze.

"Quella di oggi sarà solo la prima di una serie di iniziative" ha ancora spiegato Marasco al quotidiano toscano "Non possiamo accettare la posizione dell´azienda, chiaramente, e metteremo in campo tutti i mezzi possibili per cercare di scongiurare questo quadro."




Gli Ultimi Video & Gallery