Ciak d'oro 2014, ben otto premi a 'La Grande Bellezza' di Paolo SorrentinoConsegnati a Roma i Music Awards 2014, ecco tutti i premiati


L'ex medico di Michael Schumacher: 'Possibilità di risveglio ridotte al minimo'

Data pubblicazione : 04/06/2014




Gary Hartstein, ex medico di Michael Schumacher si dimostra molto pessimista sulle condizioni di salute del pilota di Formula Uno, in coma ormai da cinque mesi in seguito a un incidente sciistico avvenuto nel dicembre del 2013 in Francia.

“Temo, e ne sono quasi certo, che non avremo mai più buone notizie sullo stato di salute di Michael Schumacher” ha scritto Hartstein sul suo blog “Non ho alcuna informazione diretta. ma ritengo che se ci fossero buone notizie, saremmo stati informati. Non avrebbe senso non dare ai fan buone notizie, se ci fossero”.

"Le possibilità di risveglio diminuiscono con il passare delle settimane e diventano minime dopo sei mesi" ha ancora aggiunto il medico "nessuna persona in stato vegetativo per un anno puo’ riprendere conoscenza”.

Le parole di Hartstein affievoliscono le speranze che si erano accese dopo le dichiarazioni della manager di Schumacher, che a inizio aprile aveva parlato di ´Momenti di coscienza e di risveglio´ del pilota.




Gli Ultimi Video & Gallery