Classifica FIMI-Gfk: 'Sono innocente' di Vasco Rossi l'album più venduto in Italia nel 2014Vesti Facebook, Twitter, oppure Chrome? Ecco l'abbigliamento ispirato al web


L'inventore inglese Sir James Dyson ha adesso più terre della regina Elisabetta

Data pubblicazione : 13/01/2015




Non è più la Regina ad avere la proprietà della maggiore estensione terriera del Regno Unito. Dopo aver acquistato una tenuta di circa 1.200 ettari, l´inventore Sir James Dyson ha infatti superato la nobildonna, arrivando a possedere qualcosa come 10mila ettari di terra, circa 2mila in più di Elisabetta II.

A riportare la notizia è il Sunday Times, secondo cui Dyson, 67 anni, ha appena comprato le proprietà di Cranwell e Roxholme nel Lincolnshire, aggiundicandosi il primato di maggior proprietario terriero del regno. Dyson, deve la sua fortuna miliardaria al sistema di aspirazione che ha inventato e che viene applicato negli aspirapolveri prodotti dall´azienda che porta il suo nome, la Dyson Ltd.

Il patrimonio di Dyson è stimato intorno ai 3 miliardi di sterline (circa 3 miliardi e 800mila euro), e con l´estensione della sua proprietà l´industriale non solo ha superato la Regina, ma ha anche distanziato ormai notevolmente numerosi nobili inglesi, nonostante i sangue blu del Regno nel loro complesso detengano ancora oggi il maggior patrimonio terriero del paese.

Dyson ha dichiarato al Sunday Times che in campagna si sente a casa, in quanto è cresciuto nel nord rurale della contea di Norfolk, e che anche se la sua fortuna è dovuta a ingegneria e tecnologia, è sempre più coinvolto in agricoltura: "Mi sto godendo l´agricoltura nel Lincolnshire, che è simile a quella del Norfolk" ha spiegato ancora il miliardario. Beh, con lo spazio che ha a disposizione, Sir Dyson può certamente sbizzarrirsi nelle più svariate coltivazioni.




Gli Ultimi Video & Gallery