Nelly Furtado ci riprova con 'Parking Lot' [Video]Porsche: troppi ordini, serve una fabbrica in più


L'omaggio di Enrico Rava a Michael Jackson

Data pubblicazione : 19/09/2012




Enrico Rava e Michael Jackson, due musicisti che sembrerebbero davvero molto distanti tra loro. Eppure ascoltando le tracce di "Rava On The Dance Floor", ci si accorge che non è così e che come dice il grande trombettista "Michael si fa suonare quasi tutto, anche perché la sua musica affonda le radici laddove le affonda anche il jazz".

"Mi ha conquistato da subito Smooth Criminal, con quel riff di basso incredibile" spiega ancora Rava "Straordinario al punto da sembrare scritto da Kurt Weill è poi Little Susie, un valzer incredibile che adoro suonare".

Il trombettista, parlando quindi della figura di Jackson paragona The King of Pop a Marco Pantani che "da un certo momento in poi è stato usato come capro espiatorio. Michael è stato assolto nei suoi processi pur avendo tutti contro, ma non lo si ricorda mai".

Il disco 'Rava On The Dance Floor' è uscito con l'etichetta Ecm. Ad affiancare Rava, l'ensemble del Parco della Musica Jazz Lab di Roma, allargato per l'occasione a dodici elementi. Le tracce sono state registrate dal vivo nel corso di due concerti tenuti nella primavera-estate 2011 all'Auditorium di Roma.




Fonte: Repubblica.it

Gli Ultimi Video & Gallery