Fine del matrimonio tra Drew Barrymore e Will KopelmanSilvio Muccino: 'Ho reso falsa testimonianza scegliendo la mia famiglia anziché la verità'


La Polizia di Los Angeles: il coltello trovato a casa di OJ Simpson non è quello dell'omicidio

Data pubblicazione : 02/04/2016




Il ritrovamento di un coltello che si ipotizzava potesse essere quello utilizzato per il duplice omicidio di Nicole Brown e del compagno Ron Goldman, si è rivelato un polverone che non ha portato a nulla di concreto.

Il tragico delitto avvenne nel giugno del 1994. Goldman e la Brown, ex moglie 35enne del campione di football americano OJ Simpson, vennero pugnalati più volte al collo e alla testa nella casa di Los Angeles di Simpson.

"Abbiamo effettuato sul coltello tutte le analisi del caso" ha dichiarato al magazine PEOPLE Andrew Neiman, ufficiale della Polizia di Los Angeles "Abbiamo i risultati e sulla loro base possiamo affermare che non vi è alcun nesso tra l´arma ritrovata e il duplice omicidio" ha ancora spiegato.

Il ritrovamento del coltello era stato opera anni fa di un operaio che stava lavorando a Los Angeles alla demolizione della vecchia casa di OJ Simpson.

L´operaio aveva consegnato l´arma a un poliziotto adesso in pensione che però, incredibilmente, invece di informare gli investigatori l´aveva custodita senza dire nulla fino a poco tempo fa, quando aveva reso nota l´esistenza del coltello agli ex colleghi.

OJ Simpson era già stato prosciolto dall´imputazione di duplice omicidio her insufficienza di prove in un primo procedimento.

L´ex giocatore NFL, oggi 69enne, è attualmente dietro le sbarre per un altro reato. Nel 2008 venne infatti arrestato con l´accusa di furto con scasso e sequestro di persona e condannato a 33 anni di prigione.




Gli Ultimi Video & Gallery