La Top ten dei dischi più venduti in Italia nel 2013 è tutta tricoloreAssassini di celluloide: l'attore più sanguinario della storia del cinema è Arnold Schwarzenegger


La Rai, Radio televisione italiana compie oggi 60 anni

Data pubblicazione : 03/01/2014




"La Rai, Radio televisione italiana inizia oggi il suo regolare servizio di trasmissioni televisive". Questa fu la prima frase pronunciata in video dagli studi televisivi Rai del Centro di Produzione di Corso Sempione a Milano.

Erano le 11 del mattino del 3 gennaio del 1954 e a entrare per la prima volta nelle case degli italiani in rigoroso bianco e nero fu l´annunciatrice Fulvia Colombo. Dopo alcuni mesi gli abbonati Rai erano 24mila, per arrivare nel giro di dieci anni a 10 milioni. La copertura del segnale sulla quasi totalità del territorio nazionale si raggiunse già comunque nel 1958.

Il primo palinsesto Rai comprendeva una cerimonia di inaugurazione degli studi, una trasmissione di interviste dal titolo ´Arrivi e Partenze´ condotta da Mike Bongiorno, un´edizione del telegiornale e poi la Domenica Sportiva.

All´epoca il prezzo di un televisore partiva da 160mila lire (più o meno quanto il costo di una motocicletta) e poteva arrivare fino a 1 milione e 300mila lire. Il reddito procapite medio annuo della popolazione era allora di 258mila lire.




Gli Ultimi Video & Gallery