Kendra Spears, la supermodel diventata la principessa Salwa, dà il primo erede ad Aga Khan1990-2015: Tutte le donne più belle del mondo secondo la rivista PEOPLE


La famiglia di Amy Winehouse stronca il documentario 'Amy': 'Ci dissociamo, pieno di falsità'

Data pubblicazione : 27/04/2015



Il documentario ´Amy´, incentrato sulla figura di Amy Winehouse, diretto dall´inglese di origini indiane Asif Kapadia e che debutterà al Festival di Cannes il mese prossimo, non è per nulla apprezzato dalla famiglia della cantante scomparsa.

Un portavoce dei famigliari della Winehouse ha dichiarato in un comunicato ufficiale che "La famiglia intende dissociarsi dal film in arrivo" in quanto "fuorviante e contenente una serie di falsità". Non ci sono nel comunicato riferimenti a singoli episodi.

Una forte critica al documentario è arrivata anche a titolo personale dal padre della cantante, Mitch Winehouse: "Mi sono sentito male quando ho visto il film per la prima volta. Amy si sarebbe infuriata, non è questo ciò che lei avrebbe voluto."

Amy Winehouse morì tragicamente nel luglio del 2011 ad appena 27 anni. La perizia stabilì che la morte dell´artista era stata causata da abuso di alcol. Il corpo della cantante venne trovato al mattino nella sua casa di Londra, dalla guardia del corpo.




Gli Ultimi Video & Gallery