Tesoro, mi si sono ristrette le starBen Affleck e Jennifer Garner ufficializzano la fine del loro matrimonio: 'Decisione difficile dopo lunga riflessione'


La lotta di Avril Lavigne contro la malattia di Lyme: 'Tornerò a fare tutto ciò che amo'

Data pubblicazione : 30/06/2015



L´ultimo disco di Avril Lavigne, che porta come titolo il suo nome, è uscito nel 2013 e questi due anni di assenza dalle scene della 30enne cantante canadese non sono stati una sua libera scelta.

Proprio nel 2013 è infatti stata diagnosticata alla Lavigne la malattia di Lyme, provocata da un batterio che si trasmette soprattutto attraverso la puntura delle zecche e che provoca sintomi molto gravi, tra cui forti eritemi cutanei e spossatezza cronica.

La cantante ha raccontato per la prima volta la sua lotta contro la malattia in un´intervista concessa alla popolare trasmissione statunitense della ABC ´Good Morning America´. Il suo racconto è stato a tratti drammatico, tra le lacrime.

La Lavigne ha spiegato che i medici non sono riusciti in un primo tempo a formulare una corretta diagnosi e che è stata costretta a un lungo ricovero a letto: "I medici guardavano i loro computer e mi dicevano cose tipo: sindrome da stanchezza cronica. Oppure: perché non provi ad alzarti, Avril, e non vai a suonare il pianoforte? Sei depressa?"

Poi finalmente la giusta diagnosi e le successive cure specialistiche: "Sono circa a metà del trattamento e fortunatamente mi sento molto meglio. Inizio a vedere i progressi e sono felice perché so che recupererò al 100%" ha ancora spiegato la cantante.

"Ho tanta voglia di andare là fuori e fare veramente  ciò che amo. Dopo questo, sono davvero grata ed emozionata dalla vita, che amo ancora più di prima" ha concluso.




Gli Ultimi Video & Gallery