Vin Diesel chiama la figlia Paulina in ricordo di Paul WalkerAngelina Jolie: 'Dopo la mastectomia, per evitare il tumore rimosse anche le ovaie'


La piscina di David Copperfield allaga 30 piani di un grattacielo, ma non è un'illusione

Data pubblicazione : 23/03/2015




Forse qualcuno all´inizio avrà pensato che si trattasse della nuova trovata del mago americano David Copperfield, 58 anni, ma invece l´acqua uscita dalla piscina dell´illusionista era molto reale e non è esattamente scattato per lui l´applauso che di solito gli riserva il pubblico. Anche perché Copperfield non c'era.

Infatti, mentre il mago era in viaggio a Las Vegas, la rottura di una pompa della sua piscina situata nell´attico di un grattacielo di Manhattan, a New York, dove vive abitualmente, ha causato la tracimazione dell´acqua, che è scesa fino a trenta piani più sotto, arrivando quasi in strada.

Le grane che si prospettano per Copperfield sono parecchie: non solo il suo appartamento di quattro piani del valore di 7 milioni di dollari è stato completamente inondato, ma hanno subito gravi danni anche altri appartamenti del grattacielo e i proprietari hanno intenzione di chiedere un risarcimento. Non basterà certo una magia per accontentarli.

Non solo: l´acqua ha danneggiato anche la colonna degli ascensori, piuttosto utili in un grattacielo, che sono stati inutilizzabili per molte ore e quindi gli amministratori del palazzo, che si trova in una delle zone più lussuose della metropoli statunitense, sono sul piede di guerra. Probabilmente per Copperfield, la magia più adatta in questo momento sarebbe quella di scomparire.




Gli Ultimi Video & Gallery