Isabella, figlia di Tom Cruise e Nicole Kidman si è sposata, ma al matrimonio c'era solo papàRare fotografie di celebrità ai tempi della scuola


La vedova di Steve Jobs tenta di bloccare il biopic sul marito: 'Descritto come crudele e inumano'

Data pubblicazione : 07/10/2015




Laurene Powell, vedova di Steve Jobs ha ripetutamente provato a bloccare il biopic in uscita diretto da Danny Boyle e sceneggiato da Aaron Sorkins incentrato sulla figura del co-fondatore della Apple. A riportarlo è il Wall Street Journal.

La Powell, 51 anni, sostiene che Jobs, interpretato nel film da Michael Fassbender, venga descritto come "Crudele e inumano" e per questo ha fatto pressione sulla Sony, che però ha deciso di procedere ugualmente nella realizzazione del film.

I produttori hanno dichiarato al WSJ di aver offerto alla vedova di Jobs di collaborare alla stesura della sceneggiatura, me che la donna si sia rifiutata di partecipare. Sempre secondo gli studios, alla Powell è stato anche proposto di poter vedere una prima versione del film, prima dell´uscita nelle sale.

"Ha rifiutato di discutere in merito a cosa la infastidisse della sceneggiatura di Aaron, nonostante le mie numerose suppliche" ha dichiarato il produttore Scott Rudin.

"Ha continuato a ripetere quanto non le piacesse il libro, e che ogni film basato sul quel libro non potesse essere preciso" ha ancora aggiunto Rudin, facendo riferimento alla biografia scritta da Walter Isaacson da cui è tratta la pellicola. 

Anche i vertici Apple hanno criticato il lavoro di Boyle. Il CEO della società della mela Tim Cook ha definito il film "opportunistico" e "non raffigurante il mondo Apple".

Positivo invece il giudizio dell´altro co-fondatore della Apple, Steve Wozniak, che ha collaborato come consulente alla realizzazione del film e che ha dichiarato che quando ha visto per la prima volta la pellicola si è sentito come se stesse guardando il vero Steve Jobs.

´Steve Jobs´, che vede nel cast anche Kate Winslet, Seth Rogen e Jeff Daniels uscirà nelle sale cinematografiche statunitensi il 9 ottobre, mentre in Italia sarà proiettato a partire dal gennaio 2016.




Gli Ultimi Video & Gallery