Una serie Tv tratta da 'L'amica geniale' di Elena FerranteQuando la cultura pop incontra i grandi classici


Le riprese di Gomorra 3 verso l'ultimo ciak, la nuova stagione in autunno: 'Arrivano i barbudos'

Data pubblicazione : 30/05/2017



Grande attesa per il ritorno sul piccolo schermo degli spietati clan di camorra di Scampia e Secondigliano della serie ´Gomorra´. Le riprese della terza stagione sono in fase finale e la messa in onda è fissata per il prossimo autunno.

Il telefilm ´Gomorra´, ispirato oll´omonimo romanzo di Roberto Saviano è diventato un successo internazionale, distribuito in più di 190 paesi e sta facendo scuola anche ai maestri americani del thriller televisivo.


Salvatore Esposito / Facebook

Le riprese della terza stagione della fortunata serie sono iniziate nel novembre dello scorso anno in Bulgaria e stanno per terminare a Napoli, con il 10 giugno come giornata prevista per l´ultimo ciak.

C´è naturalmente riserbo quasi assoluto sulla trama, ma trapela che parte delle attività dei clan si sposterà nella Napoli bene del centro storico e che farà il suo ingresso in scena un nuovo gruppo criminale, quello dei ´barbudos´, che obbligherà i boss storici ad attivarsi per il mantenimento del potere criminale.


Salvatore Esposito / Facebook

Gomorra 3 andrà come sempre in onda su Sky Atlantic e gli episodi realizzati sono 12. Tornano tutti i personaggi principali, perlomeno quelli ancora in vita, a partire da Gennaro ´Genny´ Savastano (Salvatore Esposito) e Ciro ´l´immortale´ (Marco D’Amore) e poi Scianel (Cristina Donadio) e Patrizia (Cristiana Dell´Anna).

New entry sono Enzo, il boss dei barbudos interpretato da Arturo Muselli e Valerio, ragazzo della Napoli bene affascinato dalla criminalità che è invece interpretato da Loris De Luna.

La regia degli episodi di Gomorra 3 è di Claudio Cupellini e Francesca Comencini, mentre la sceneggiatura è di Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli e Ludovica Rampoldi.


Marco D´Amore / Twitter

La storia della terza stagione di Gomorra inizia subito dopo l´omicidio del boss Pietro Savastano, episodio che aveva concluso la seconda serie andata in onda nel giugno dello scorso anno.

“Non vorremmo mai togliere la suspense sui personaggi" ha dichiarato D´Amore al quotidiano la Repubblica "ma al di là di noi il vero personaggio di Gomorra è Napoli", ha aggiunto.

L´attore ha poi sottolineato come il telefilm rappresenti un´occasione per la città: "Questo progetto internazionale è ormai diventato maturo. E non è un caso, da qui dalla cinta muraria della città: se la rinascita di Napoli non parte dal centro non potrà mai avvenire."




Gli Ultimi Video & Gallery