Le casette per uccelli ispirate alle archistarLapo Elkann arrestato a New York: 'Ha simulato il suo sequestro per estorcere 10mila dollari'


Le ultime ore del rapper 'Cranio Randagio': 'Esclusa l'omissione di soccorso'

Data pubblicazione : 28/11/2016



Procedono le indagini sul decesso del rapper ´Cranio Randagio´, nome d´arte di Vittorio Bos Andrei, morto lo scorso 11 novembre per cause ancora da chiarire.

Il quotidiano la Repubblica riporta che secondo quanto appurato dalla procura, gli amici del musicista, dopo essersi accorti delle condizioni di Andrei hanno chiesto prontamente aiuto. Decade dunque l´ipotesi di omissione di soccorso.

Il rapper, che aveva 22 anni, è stato trovato senza vita nel quartiere Balduina a Roma a casa di amici, dove la sera prima si era svolta una festa per celebrare il compleanno del padrone di casa, nonché la realizzazione del nuovo videoclip di Cranio Randagio. In tutto c´erano 14 invitati, tutti maschi.



Le testimonianze sullo svolgimento della serata sono contrastanti: alcuni sostengono che siano girati solo alcol e spinelli, altri che vi fossero anche droghe pesanti.

In ogni caso la procura sta indagando per il reato di ´morte in conseguenza di altro delitto´, formula che di solito viene utilizzata quando ci sono casi di overdose.

Il mattino dopo la festa, in casa erano rimasti solo ii padrone dell´appartamento, il rapper e un altro amico. Poco dopo il risveglio, c´è stato il ritrovamento del corpo di Andrei, quindi la chiamata al 118 e anche la ricerca del contatto con un dottore vicino di casa, in quel momento però assente.



Il 118 è arrivato dopo un quarto d´ora dalla prima chiamata, ma per il rapper non c´era già più nulla da fare. Sul suo corpo non sono stati riscontrati segni di traumi o violenze.

Dopo i medici è intervenuta la polizia, che non ha trovato nell´appartamento nessun tipo di droga. Rimane dunque da capire cosa esattamente abbia provocato la morte del ragazzo.

La malformazione cardiaca è già stata esclusa e adesso si aspetta l´esame tossicologico. Se risulterà positivo, gli inquirenti cercheranno poi di individuare chi è stato a portare la dose letale di droga alla festa.




Gli Ultimi Video & Gallery