Baustelle, nuovo disco a inizio 2013Subsonica, lettera aperta a Beppe Grillo: 'Qui la luce non ce la faremo spegnere da nessuno'


Lecce, un uomo apre il fuoco sul palco di Laura Pausini: un morto

Data pubblicazione : 02/08/2012




Un gravissimo quanto insensato fatto di cronaca ha  indirettamente coinvolto ancora una volta la cantante Laura Pausini, dopo che il crollo della struttura del palco di un suo concerto a Reggio Calabria lo scorso maggio, aveva causato una vittima tra gli operai, il 32enne Matteo Armellini.

Questa volta però non si è trattato di un incidente, ma di un omicidio: oggi pomeriggio a Lecce un uomo ha infatti sparato sul palco dove si stava allestendo il concerto della Pausini in programma sabato prossimo, uccidendo uno degli operai che erano al lavoro. La vittima è Valentino Spalluto, 20 anni.

Secondo le prime informazioni trapelate dal luogo dell'omicido, si sarebbe trattato di un vero e proprio agguato, compiuto da un killer che è arrivato in motocicletta e dopo essersi avvicinato a pochi metri dalla struttura ha aperto il fuoco esplodendo due colpi. Spalluto, colpito alla testa, è stato soccorso dai sanitari del 118, ma è morto durante il trasporto in ospedale.

La produzione dello show di Laura Pausini "smentisce categoricamente qualunque riferimento all'incidente che si è verificato nel pomeriggio di oggi presso la struttura fieristica di Lecce e che è costato la vita a Valentino Spalluto" si legge in una nota "Il palco e tutta la struttura produttiva dello show sono fermi a Malta per lo smontaggio del concerto che l'artista ha tenuto ieri sera. I mezzi dello show, ancora fermi a Malta, e la cui partenza era prevista nella serata di oggi, sono stati fermati in attesa che la produzione comprenda dai responsabili del comune di Lecce gli accadimenti del pomeriggio".




Fonte: Repubblica Bari

Gli Ultimi Video & Gallery