Il dramma della sciatrice Elena Fanchini a un mese dalle Olimpiadi: Ho un tumore, ma non mi arrendoBrunori Sas, nei prossimi mesi un tour nei teatri già quasi sold out e un programma su RaiTre


Leonardo DiCaprio nel prossimo film di Quentin Tarantino





Dopo un rincorrersi di voci durato parecchi mesi, finalmente arriva la notizia che Leonardo DiCaprio ha firmato il contratto che lo porterà a lavorare nuovamente con Quentin Tarantino.

La sua ultima collaborazione con il regista newyorkese risale al 2012, quando ha recitato in ´Django Unchained´.

DiCaprio, 43 anni, interpreterà il ruolo di un attore che si è ritirato dalle scene. Il film, che non ha ancora un titolo, sarà basato sulla storia degli orribili omicidi compiuti dalla setta di Charles Manson alla fine degli anni ´60.


Leonardo DiCaprio / Facebook

La strage avvenne nel 1969 a Los Angeles nella villa del regista Roman Polanski, e vi persero la vita sette persone, tra cui la moglie di Polanski Sharon Tate, incinta di otto mesi. Il film è atteso nelle sale cinematografiche nell´agosto del 2019, a 50 anni esatti dalla strage.

La parte di Sharon Tate sarà affidata a Margot Robbie. L´attrice, 27 anni, ritroverà dunque sul set DiCaprio, con cui aveva già recitato in ´The Wolf of Wall Street´ di Martin Scorsese.


Leonardo DiCaprio e Margot Robbie in una scena di ´The Wolf of Wall Street´ (2013)

Anche Tom Cruise dovrebbe far parte del cast e insistenti voci danno inoltre come papabile Al Pacino. Un cast dunque come sempre stellare, per Tarantino.

L´ultimo film del regista è stato il western ´The Hateful Eight´, uscito nelle sale nel 2015 e che aveva come protagonisti tra gli altri Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Tim Roth, Michael Madsen e Bruce Dern.


Margot Robbie / Facebook

Quentin Tarantino, per il suo nuovo lavoro ha scelto la Sony. Sul fronte della distribuzione era già chiaro il fatto che Tarantino fosse in procinto di interrompere, dopo lo scandalo delle molestie sessuali, la collaborazione con la Miramax, società co-fondata da Harvey Weinstein, che aveva fino a oggi distribuito tutti i suoi film, a partire dall´esordio del 1992 con ´Le Iene´.




Gli Ultimi Video & Gallery