Al via oggi il Salone del Libro di Torino 2012Robert De Niro e Michael Douglas insieme in 'Las Vegas'


Leone alla Carriera a Francesco Rosi

Data pubblicazione : 10/05/2012




Nel corso della prossima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia che si svolgerà dal 29 agosto all'8 settembre verrà conferito a Francesco Rosi il Leone alla Carriera. Un riconoscimento, quello al grande regista napoletano che trova tutti d'accordo. I suoi film di denuncia, ma allo stesso tempo grandi prove artistiche, hanno fatto la storia del cinema italiano e internazionale.

All'attivo di Rosi, alle soglie dei 90anni, 20 pellicole a partire dal suo esordio alla regia nel 1952 con Camicie Rosse, per arrivare a capolavori come "Salvatore Giuliano" del 1962 (Orso d'Argento), "Le Mani sulla Città" del 1963 (Leone d'Oro), "Il caso Mattei" del 1972 (Palma d'Oro), "Cronaca di una Morte annunciata" del 1982, solo per citarne alcuni.

"Rosi ha lasciato un segno indelebile nella storia del cinema italiano del dopoguerra" ha motivato la scelta il direttore del Festival di Venezia Alberto Barbera "La sua opera ha influenzato generazioni di cineasti in tutto il mondo per il metodo, lo stile, il rigore morale e la capacità di fare spettacolo su temi sociali di stringente attualità. Senza dimenticare quella che Fellini definiva la grande lezione artigianale del buon cinema americano".




Fonte: Asca

Gli Ultimi Video & Gallery