Donna Summer, nomination postuma nella Rock and Roll Hall of FameAdieu al regista de 'Il Tempo delle mele' Claude Pinoteau


Liam Neeson parla di 'Taken - La vendetta'

Data pubblicazione : 08/10/2012




E' da poco uscito nelle sale USA 'Taken - La vendetta', seguito del successo del 2008 'Io vi troverò', protagonista Liam Neeson. Il film è sceneggiato da Luc Besson e diretto nuovamente da Pierre Morel già regista del precedente episodio. E il terzetto pare funzionare nuovamente a meraviglia, visto che negli USA è al vertice del box office. In Italia sarà nei cinema a partire dall'11 ottobre.

Un successo che Neeson spiega con la natura del personaggio principale, l'ex-agente segreto della CIA, Bryan: "Penso che la gente si sia affezionata a questo protagonista che non si rivolge alle autorità quando è in pericolo. Perché non può fidarsi di loro. Il 2008 era così: penso che tutti abbiano avuto la sensazione di non potersi fidare di nessuno. Di certo non dei banchieri, né dei politici".

L'attore parla delle ragioni che lo hanno portato a reinterpretare Bryan: "Mi ha convinto perché mantiene diversi elementi del film originale, sviluppandoli in nuove emozioni e colpi di scena. Non mancano i cattivi ai quali il pubblico augura una brutta fine per mano di Bryan. Non vorranno solo che li faccia fuori, ma che li elimini in modo brutale!".




Fonte: Film.it

Gli Ultimi Video & Gallery