Identificata e arrestata la madre del neonato abbandonato nel bagno di un McDonald's di RomaIsabeli Fontana nuova testimonial di L'Oréal Paris


Lindsay Lohan a giudizio: niente carcere, ma riabilitazione e terapia psicologica

Data pubblicazione : 19/03/2013




Lindsay Lohan non andrà in carcere, ma le pene accessorie sono comunque pesanti. L'attrice rischiava la reclusione per un incidente stradale in cui rimase coinvolta lo scorso giugno e in seguito al quale era stata accusata di guida spericolata, false dichiarazioni alla polizia e ostruzione alle autorità.

La Lohan è comparsa in tribunale con un ritardo di circa un'ora, in abito bianco, con indosso occhiali da sole ed è apparsa piuttosto stanca. Al termine dell'udienza il giudice l'ha condannata a 90 giorni di riabilitazione, 30 di lavori comunitari e a seguire una terapia psicologica di 18 mesi.

I legali dell'attrice hanno accettato il patteggiamento. Adesso la Lohan dovrà fare molta attenzione a non commettere nuovi reati o questa volta non potrà evitare di finire in cella. "Non si metta alla guida", è stato il consiglio del giudice prima di congedarla.




Fonte: TMNews

Gli Ultimi Video & Gallery