E' ufficiale. Spider-man sarà un adolescente all'High SchoolUn Brad Pitt d'annata: quando giovane star di 'Dallas' posava con Shalane McCall


Lo stalker entra in casa di Sandra Bullock, lei si chiude nell'armadio e chiama il 911

Data pubblicazione : 13/04/2015



Momenti di terrore per Sandra Bullock, 50 anni. Uno stalker è riuscito a introdursi nell´abitazione di Los Angeles dell´attrice statunitense premio Oscar, ma lei si è barricata in un armadio portando con sé un cellulare e chiamando il numero di emergenza 911.

“C´è qualcuno in casa mia, sono nascosta nell’armadio” ha detto con tono concitato e terrorizzato la Bullock all´operatore del 911. L´episodio risale già a qualche mese fa, ma il fatto è stato reso noto solo adesso, con la pubblicazione della registrazione audio della chiamata.

“L’ho visto passare nel corridoio, è un uomo. Ho una porta di sicurezza, l’ho sprangata e poi mi sono chiusa nell’armadio” ha ripetuto la Bullock all´operatore che a quel punto ha cercato di tranquillizzarla rimanendo in linea con lei fino all´arrivo dei soccorsi, intervenuti arrestando l´uomo proprio mentre l´attrice, ormai disperata, stava riferendo che l´intruso stava bussando alla porta.

Lo stalker, il cittadino americano Joshua John Corbett, è in questi giorni sotto processo. Secondo l´accusa l´uomo è completamente ossessionato dalla Bullock, tanto da seguirla e compiere degli appostamenti nei luoghi frequentati dall´attrice e fuori dall´abitazione, fino all´episodio finale con l´effrazione nella villa dell´attrice.

Poche ore prima del suo arresto, l´uomo aveva scritto una lettera alla Bullock: "Preferisci frequentare altre persone, ma io come ben sai sarò sempre qui vicino". Scriveva Corbett nella sua lettera. Il legale dello stalker sta cercando di dimostrare l´infermità mentale del suo assistito. Potrebbe non essere difficile.




Gli Ultimi Video & Gallery