Sul set di 'Hunger Games' scoppia l'amore : 'Jennifer Lawrence e Liam Hemsworth hanno una relazione'Mickey Rourke, 62 anni, 35 chili in meno e una vittoria in più sul ring


Manhattan si rifà la skyline: entro il 2018 nuovi avveneristici grattacieli

Data pubblicazione : 29/11/2014



L´iconica skyline di New York è pronta a rinnovarsi con incredibili costruzioni che incrementeranno il livello medio dell´altezza dei prospetti dei grattacieli e aggiungeranno un ulteriore tocco di futuro a quella che è già tra le zone metropolitane più avanzate del pianeta.

Da tempo si parla della costruzione di un nuovo gruppo di sette lussuosi palazzi che metterà radici nel cuore di Manhattan, sulla 57esima strada, facendole guadagnare il titolo di ´Billionare Row´. Questa però è solo la punta dell´iceberg di un vasto numero di grattacieli che sono in fase di sviluppo nella zona.

Da qui al 2018 sono infatti in progetto nuove costruzioni che rivoluzioneranno la skyline della Grande Mela. Allo stesso tempo si modernizzerà anche quanto già esistente, come il ´432 Park Avenue´, che verrà reso completamente ad uso abitazione e che con i suoi 96 piani per 426 metri di altezza è l´edificio residenziale più alto dell´occidente.

Tra le costruzioni in progetto ci sono poi una nuova torre che si alzerà al 53 della West 53rd, vicino al MoMa, concepita dal celebre architetto francese Jean Nouvel già realizzatore della Torre Agbar a Barcellona e della Copenaghen Concert Hall, e ancora verrà costruito il ´One Vanderbilt´, un nuovo edificio commerciale di 65 piani.

L´Agenzia City Realty, una delle immobiliari più importanti della città, ha realizzato un rendering di come potrebbe apparire nel 2018 la skyline di New York, che ha dunque intenzione di riprendesi il suo posto al sole, dopo essere stata messa in ombra dalle incredibili costruzioni realizzate negli ultimi anni in metropoli come Dubai, Hong Kong, Shanghai e Singapore.




Gli Ultimi Video & Gallery