In 'Star Wars: Episodio IX' un omaggio a Carrie Fisher, alcune scene inedite saranno nel filmMichael Bublé e Luisana Lopilato genitori tris, è nata una bimba


Marco Paolini parla per la prima volta dopo l'incidente: 'Non sono più io'





Marco Paolini ha rilasciato un´intervista a Repubblica, in cui per la prima volta ha parlato dell´incidente stradale che lo ha coinvolto e in cui è rimasta uccisa una donna, Alessandra Lighezzolo, 52enne di Vicenza. Paolini aveva ammesso subito dopo la tragedia la sua colpa, imputando la sua distrazione a una crisi di tosse che gli ha fatto perdere il controllo dell´automobile su cui viaggiava.


Vanity Fair Italia / Twitter

"Il fatto è che io non sono già più io", ha raccontato l´attore. "Sono come i ragazzi morti in guerra qui sul Monte Tomba: hanno ricevuto un ordine, hanno ubbidito e sono morti", ha poi proseguito, riferendosi allo spettacolo che sta portando in scena insieme a Simone Cristicchi, unico impegno lavorativo che non ha sospeso, e che racconta la trincea della prima guerra mondiale.


la Repubblica / Twitter

"Pure a me all´improvviso il destino ha recapitato un irrifiutabile invito spietato", ha detto Paolini. "Non cerco pietà, ma nemmeno per la mia tragedia riesco a trovare un senso alternativo alla crudeltà fredda del fato. Non dirò nulla di me, di quanto mi è successo. Ho questa tosse maledetta da mesi, non passa, mi tormenta. Tossisco e adesso penso che ogni colpo sia come una fucilata."

L´incidente è avvenuto il 17 luglio scorso. L´attore, 62 anni, alla guida di una Volvo, ha tamponato una la FIAT 500 su cui viaggiavano le due donne di Vicenza, la prima, che era alla guida, rimasta ferita leggermente, mentre le condizioni della Lighezzolo erano apparse subito gravissime, tanto che era stata tentata una rianimazione sul posto prima del ricovero in ospedale.


Il Post / Twitter




Gli Ultimi Video & Gallery