Rare fotografie di celebrità ai tempi della scuolaLeonardo DiCaprio e Kelly Rohrbach: relazione folgorante, fidanzamento dopo appena 4 mesi


Max Biaggi rinviato a giudizio: 'Impedito al fisco recupero di 18 milioni di euro'

Data pubblicazione : 07/10/2015




Il tribunale di Roma ha rinviato a giudizio l´ex motociclista Massimiliano ´Max´ Biaggi per aver impedito al fisco il recupero di somme dovute. La cifra che gli viene contestata si aggira intorno ai 18 milioni di euro.

Biaggi, 44 anni, andrà a processo davanti al giudice monocratico il 15 settembre 2016. Un paio di anni fa l´ex campione del mondo delle due ruote era già stato indagato dal fisco, ma in quell´occasione era stato prosciolto.

Il tribunale ipotizza che Biaggi abbia compiuto "atti fraudolenti consistiti nel trasferimento della propria residenza nel Principato di Monaco e nell´affidare lo sfruttamento dei suoi diritti di immagine, derivanti dai contratti di sponsorizzazione con la società Dainese Spa, a società di capitale con sedi a Londra, Montecarlo e Madrid" rendendo così "inefficace" il recupero delle somme dovute al fisco.

In merito al rinvio a giudizio Biaggi si difende sostenendo che si tratta di storia vecchia: "E´ una vicenda che si trascina da molti anni, mi meraviglio che sia uscita solo ora" ha dichiarato.

"Riguarda la mia residenza a Montecarlo dove vivo realmente dal 1992 e dove sono nati i miei figli" ha aggiunto "Non riguarda un problema di evasione fiscale, come erroneamente riportato sugli organi di stampa, ma riguarda unicamente la circostanza che non avrei pagato ad Equitalia tutte le imposte che ha provvisoriamente iscritto al ruolo."

Per Biaggi non è decisamente un buon periodo, nemmeno sul fronte sentimentale: ha infatti da poco messo fine alla sua relazione decennale con Eleonora Pedron, insieme a cui ha avuto due figli: Inés, nata nel 2009 e Leon, nato nel 2010.




Gli Ultimi Video & Gallery