Il prossimo film di 007 girato anche a Roma: 'Una scena chiave tra le più spettacolari'Ezio Greggio, transazione con il fisco italiano da 20 milioni di euro


Mercato discografico italiano in positivo grazie alla strepitosa crescita dello streaming

Data pubblicazione : 23/07/2014




Il mercato discografico italiano nel periodo gennaio - giugno 2014 è risultato in crescita del 7% rispetto al primo semestre dell´anno precedente. I dati si ricavano da una ricerca di Deloitte commissionata dalla Federazione dell´Industria Musicale Italiana (FIMI).

Il dato positivo si deve interamente al mercato digitale. Se infatti le vendite di supporti fisici nel periodo hanno segnato un calo seppur contenuto al 2%, lo streaming da solo ha rappresentato il 55% del valore del mercato, evidenziando una crescita del 134% sul fronte dell´audio e del 72% sul fronte del video. In calo invece del 18% il download.

In questo scenario tutto digitale, fa la sua bella figura il ´grande vecchio´ del mercato, il vinile, che nei primi mesi del 2014 è salito del 36% rispetto al primo semestre 2013, anche se comunque detiene una quota di mercato al di sotto del 3%.




Gli Ultimi Video & Gallery