Adele sul suo Blog: 'Sono incinta, volevo lo sapeste direttamente da me'Un nuovo logo per i Rolling Stones nel cinquantennio


Nastri d'Argento, trionfa Paolo Sorrentino

Data pubblicazione : 01/07/2012




Alla 66esima edizione dei Nastri d'argento ha trionfato Paolo Sorrentino. Al regista napoletano è andato il nastro per Il miglior regista del miglior film, il premio più importante tra quelli assegnati dal Sngci, il Sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici presieduto da Laura Delli Colli.

La pellicola che è valsa a Sorrentino il Nastro è "This must be the place", il cui protagonista è Sean Penn, nei panni di una rockstar in declino che cerca d ritrovare sé stessa. Il Nastro per il Miglior film europeo è andato invece a "The Artist" di Michel Hazanavicius, mentre quello per il film extraeuropeo a "Drive" di Nicolas Winding Refn. Miglior commedia a Carlo Verdone per "Posti in piedi in Paradiso".

La cerimonia di premiazione si è svolta al Teatro Antico di Taormina ed è stata presentata da Stefania Rocca. RaiUno proporrà una replica della cerimonia il 14 luglio in seconda serata.

Ecco l'elenco di tutti i premi:

Regista del miglior film: Paolo Sorrentino per “This Must Be the Place”
Miglior regista esordiente: Francesco Bruni per “Scialla!”
Produttore: Domenico Procacci (Fandango) per “Diaz”
Commedia: “Posti in piedi in Paradiso” di Carlo Verdone
Soggetto: Ferzan Ozpetek e Federica Pontremoli per “Magnifica presenza”
Sceneggiatura: Marco Tullio Giordana, Stefano Rulli e Sandro Petraglia per “Romanzo di una strage”
Attore protagonista: Pierfrancesco Favino per “ACAB” e “Romanzo di una strage”
Attrice protagonista: Micaela Ramazzotti per “Posti in piedi in Paradiso” e “Il cuore grande delle ragazze”
Attore non protagonista: Marco Giallini per “Posti in piedi in Paradiso” e “ACAB”
Attrice non protagonista: Michela Cescon per “Romanzo di una strage”
Fotografia: Luca Bigazzi per “This Must Be the Place”
Scenografia: Stefania Cella per “This Must Be the Place”
Costumi: Alessandro Lai per “Magnifica presenza”
Montaggio: Benni Atria per “Diaz”
Sonoro in presa diretta: Remo Ugolinelli e Alessandro Palmerini per “Diaz”
Colonna sonora: Franco Piersanti per “Terraferma” e “Il primo uomo”
Canzone originale: “Love is requited” di Andrea Guerra e Michele von Buren, interpretata da Elisa per “Un giorno questo dolore ti sarà utile” di Roberto Faenza
Miglior film europeo: “The Artist” di Michel Hazanavicius (Bim)
Miglior film extra-europeo: “Drive” di Nicolas Winding Refn (Iif – 01 Distribution)
Nastro dell’anno: “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani
Nastro europeo Bulgari: Matteo Garrone
Nastro d’Oro 2012: Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo per “Hugo Cabret”
Nastro speciale 2012 per la commedia: Carlo ed Enrico Vanzina
Premio Lancia – Nastri d’Argento 2012 per l’eleganza e lo stile innovativo nella qualità a Giuseppe Fiorello
Premio Persol – Nastri d’Argento 2012 personaggio dell’anno a Pierfrancesco Favino




Fonte: Repubblica.it

Gli Ultimi Video & Gallery