Dieci fan degli Who vengono rimborsati del biglietto di un concerto annullato nel 1979Marilyn Monroe (1 giugno 1926 – 5 agosto 1962 - per sempre)


Nel momento del bisogno, chiama Giovanni Agnelli

Data pubblicazione : 05/08/2012




Si chiama Giovanni Agnelli, ma nulla ha a che vedere con la famiglia alla guida della più grande casa automobilistica italiana. E' diventato però celebre,  quasi quanto l'amica che sta aiutando in un momento di difficoltà: Kristen Stewart.

Per chi non lo sapesse, l'attrice statunitense sta infatti attraversando una profonda crisi dopo la sua rottura con il collega Robert Pattinson, conosciuto sul set della saga di Twilight. la Stewart ha infatti avuto una scappatella con il produttore 40enne Rupert Saunders. Pattinson non l'ha presa molto bene e ha alzato i tacchi dalla casa in cui conviveva con l'attrice, lasciandola disperata e senza pace.

E' a questo punto che è entrato in scena Giovanni Agnelli, da cui la Stewart si è rifugiata per avere una spalla su cui piangere. E Agnelli non si è limitato ad ospitarla, ma ha cominciato a prendere le sue parti su tutti i social network a disposizione, diventando il paladino dei cuori infranti e il massimo esponente degli amici veri, quelli che non ti abbandonano neanche nei peggiori momenti di difficoltà, e nemmeno se hai commesso uno sbaglio.

In Rete hanno cominciato a nascere pagine Facebook dedicate ad Agnelli e hashtag Twitter come #TeamGio, #WeLoveGio e #OperationSupportKristen: "Lei è la mia sorellina, io la amo e la difenderò sempre, non dimenticatelo" scrive Agnelli in uno dei tweet in difesa dell'amica, e il Web fa la ola per lui.

Unico a storcere il naso è Robert Pattinson, che pare abbia ripetutamente telefonato a casa Agnelli nel cuore della notte. In lui si è infatti insinuato il sospetto che Agnelli ospiti la Stewart con lo scopo di portarsela a letto. Ma come si permette, il vampiro, di gettare un'ombra su quello che è diventato ormai il santo protettore degli amici in difficoltà?

A meno che, dall'altra parte del filo, Pattinson non abbia sentito Agnelli sussurrare: "Mi piace guardarti mentre dormi, una cosa che mi affascina molto. Voglio provare a fare una cosa però non ti muovere... non ti muovere".




Fonte: Repubblica.it

Gli Ultimi Video & Gallery