Forbes, l'attore più pagato al mondo è Dwayne 'The Rock' Johnson, ecco la top tenNatalie Portman e Lily-Rose Depp insieme nel primo trailer di 'Planetarium'


Oscar Pistorius: respinto l'appello presentato dalla procura, la pena rimane a 6 anni

Data pubblicazione : 26/08/2016



Non c´è possibilità di inasprire la pena a sei anni di carcere per omicidio inflitta a Oscar Pistorius. A deciderlo il giudice dell´Alta corte di Johannesburg, che ha respinto l´iniziativa della procura sudafricana.

Il procuratore Gerrie Nel, aveva presentato l´appello contro la sentenza poiché la condanna all´ex atleta paralimpico per l´omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, avvenuto nella notte di San Valentino del 2013, era stata giudicata dalla procura "terribilmente indulgente e inappropriata in modo inquietante."



Il giudice dell´Alta Corte, ha motivato la sua decisione sostenendo che non esiste "una prospettiva ragionevole di successo in appello e che un altro tribunale possa arrivare a conclusioni diverse."

La sentenza dell´Alta corte di Johannesburg arriva a pochi giorni dal tentativo di suicidio di Pistorius, attualmente recluso nel carcere di Pretoria.

L´Alta corte della città sudafricana, lo scorso luglio, aveva riconosciuto all´ex campione paralimpico le attenuanti definendolo "un eroe caduto che ha perso la sua carriera" e condannandolo a sei anni di reclusione.



Si tratta di una pena più lieve rispetto ai 15 anni che Pistorius avrebbe potuto essere costretto a scontare, in quanto massimo periodo di carcere previsto per il reato di cui era stato giudicato colpevole.

Pistorius era stato condannato nel dicembre 2015 in appello. La sentenza della Suprema Corte d’Appello sudafricana aveva ribaltato quella dell´anno precedente, che aveva invece giudicato l´omicidio della fidanzata 30enne di Pistorius come colposo e aveva condannato l´ex atleta a cinque anni, scontati in parte ai domiciliari e da 10 mesi in carcere.




Gli Ultimi Video & Gallery