Il Manager dei Radiohead: 'Il P2P è un canale importante per sviluppare il rapporto artista-fan'Le prossime Olimpiadi hanno già una medaglia d'oro: Bansky


Possibili emulazioni della strage di Denver: tre arresti negli USA

Data pubblicazione : 24/07/2012




C'era da aspettarsi che dopo la strage di Denver messa in atto dal 24enne James Holmes, che ha causato 12 morti e decine di feriti in un cinema dove si stava per proiettare il film Batman, ad altri psicopatici venisse in mente di emularlo.

In USA sono infatti stati eseguiti tre arresti di persone che in vario modo avrebbero potuto potenzialmente ripetere il folle gesto di Holmes. Il primo caso, il più serio, si è verificato in Maine dove è stato arrestato un uomo con auto e abitazione imbottite di armi e che aveva collezionato dei ritagli di giornale che riguardavano la strage di Denver.

Gli altri due casi sono invece meno seri e dettati soprattutto dalla giusta allerta conseguente a ciò che è accaduto a Denver. Entrambi gli episodi sono avvenuti in sale cinematografiche dove si stava per proiettare il film Batman.

In California, un uomo di 52 anni è stato arrestato dopo aver minacciato i presenti a causa del ritardo dell'inizio della proiezione, facendo esplicito riferimento alla strage di Denver. In Arizona invece è stato arrestato un uomo sospetto che aveva con sé uno zaino e che molestava e minacciava gli altri spettatori. Entrambi gli arrestati non erano però armati.




Fonte: Fanpage

Gli Ultimi Video & Gallery