Daniele Lucchetti parla del film sulla vita di Papa Francesco: Antonio Banderas sarà nel castTornano i Kasabian con l'album '48:13'


Preparatevi ai replicanti: un computer supera per la prima volta il Test di Turing

Data pubblicazione : 09/06/2014




Non sarà ancora il test Voight-Kampff, per intenderci quello utilizzato in Blade Runner per riconoscere i replicanti dagli esseri umani, ma può comunque essere considerato un passo storico per l´intelligenza artificiale. Un computer si è infatti spacciato con successo per un tredicenne di origine ucraina, ingannando gli esseri umani che hanno dialogato con lui via chat.

Il test in questione era quello di Turing, proposto per la prima volta nel 1950 e che deve il nome al matematico Alan Turing. Il test prevede, per essere superato, che almeno il 30% di coloro che hanno a che fare con un´intelligenza artificiale, venga ingannato credendola umana.

Il computer denominato ´Eugene Goostman´ e sviluppato in Russia a San Pietroburgo ne ha messi nel sacco il 33%, superando dunque, per primo nella storia, la fatidica percentuale. Il superamento del test è avvenuto sabato scorso a Londra, nel corso di una competizione che si è tenuta alla prestigiosa Royal Society, in collaborazione con la University of Reading.




Gli Ultimi Video & Gallery