Buon compleanno, Freddie Mercury: ci manchiVideo ufficiale di 'Kill the DJ' dei Green Day


Pubblicità: La7 e Sky Italia prendono quote a Mediaset e RAI

Data pubblicazione : 05/09/2012




Se si analizza lo scenario generale, il dato è molto chiaro: secondo quanto riporta la società specializzata in analisi di mercato Nielsen Media Research, in sei mesi sono stati bruciati 441 milioni di investimenti pubblicitari.

La spesa degli inserzionisti è calata nel periodo a 4,123 miliardi (un -9.7% rispetto al primo semestre dello scorso anno) il che significa una proiezione su base annua a 8,2 miliardi. Un crollo che risparmia solamente Internet (che segna un +11.7%), mentre trascina in basso le cifre di tutti gli altri media, TV compresa.

A indietreggiare sono soprattuto i grandi soggetti del mercato televisivo, Mediaset e Rai, che hanno perso terreno nei confronti dei più piccoli, La7 e Sky Italia. In particolare, Mediaset ha raccolto poco meno di 1,4 miliardi, l’11,8% in meno dell'anno precedente, conservando una quota di mercato superiore al 60%. La RAI si è invece fermata a 512 milioni, il 14,6% in meno di un anno fa, con un calo della quota di mercato al 22,6%.

La7 del gruppo TiMedia ha invece venduto pubblicità per 105 milioni (+15%), assestandosi su una quota di mercato intorno al 4%, mentre il network di Rupert Murdoch Sky Italia ha superato la soglia dei 200 milioni (+10,6%), arrivando a una quota di mercato dell'8,98%.




Fonte: Primaonline

Gli Ultimi Video & Gallery