Paura per Toto Cotugno, colto da malore in Belgio: "Adesso sto bene"


Quattro arresti per l'accoltellamento di Niccolò Bettarini

Data pubblicazione : 03/07/2018



Dopo molte ore di interrogatorio sono stati notificati nella notte quattro arresti per l´accoltellamento di Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, avvenuto domenica mattina all´esterno di una discoteca nel centro di Milano.


Niccolò Bettarini / Facebook

Il principale sospettato dell´accoltellamento del 19enne è un milanese di 29 anni, che già in passato, come riporta il Corriere della Sera era stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e ha precedenti per lesioni e risse. Gli altri arrestati sono un milanese di 29 anni vicino alla tifoseria ultrà dell´Inter, e due cittadini albanesi di 23 e 29 anni.

I giovani erano già stati portati in questura domenica scorsa. Per loro l´accusa è di tentato omicidio. I quattro sospettati, nel corso degli interrogatori hanno tentato di prendere le distanze dalle accuse che gli sono state mosse, ma alla fine il pm ha chiesto la convalida dei loro fermi.


Niccolò Bettarini / Instagram

L´accoltellamento di Bettarini, 19 anni, è avvenuto all´alba di domenica scorsa, intorno alle 5 del mattino. Al ragazzo sono state inferte 11 coltellate, con un coltello o un punteruolo, o un cacciavite - l´arma non è stata ritrovata - per fortuna ferite quasi tutte superficiali, a parte quella che ha provocato al figlio della Ventura la lesione del tendine di una mano e che richiederà un intervento chirurgico che verrà effettuato in settimana. La prognosi è di 30 giorni.

"Dopo questa lunga, lunghissima giornata", aveva scritto ieri la Ventura in un tweet, "posso dire che è andata bene. Stai migliorando, grazie a Dio... Sei stato coraggioso e ti voglio bene e anche di più Niccolò."


Niccolò Bettarini / Facebook




Gli Ultimi Video & Gallery