Le copertine dei grandi romanzi ridisegnate per l'era digitaleKim Basinger nel cast di '50 Sfumature di Nero', interpreterà Elena Lincoln


Quentin Tarantino a Cinecittà per'The Hateful Eight': 'E' la versione western de Le Iene'

Data pubblicazione : 28/01/2016




Quentin Tarantino è arrivato a Roma per assistere alla proiezione in anteprima del suo ultimo film western ´The Hateful Eight´.

La pellicola, fortemente voluta dal regista anche in versione 70 mm da 188 minuti, con 12 minuti di intervallo come ai tempi dei grandi classici, verrà proiettata in questo formato stasera a Cinecittà nello storico Studio 5 di Fellini.

The Hateful Eight sarà visto da 888 fortunati, tra cui naturalmente parte del cast - presenti di certo Michael Madsen e Kurt Russell.

"Quando ho iniziato a scrivere di questa carrozza che si fa strada nel paesaggio innevato" ha dichiarato Tarantino a la Repubblica "avevo in mente di fare un western e contemporaneamente un giallo da camera alla Agatha Christie, alla fine del montaggio è venuto fuori un film horror."

"Hateful Eight è una sorta di Le Iene in versione western" ha ancora aggiunto Trantino "Le Iene erano state molto influenzate da La Cosa di John Carpenter per cui i due film hanno in comune il concetto della paranoia, il paesaggio immerso nella neve, l´ambientazione in una stanza chiusa dove un gruppo di personaggi non può fidarsi di nessun altro."

E per quanto riguarda le polemiche per l´assenza di candidature agli Oscar di persone di colore, il regista ha detto: "Penso che Samuel L. Jackson avrebbe meritato la nomination ma a proposito del boicottaggio devo dire che io non sono stato nominato, ma se avessi avuto la candidatura agli Oscar ci sarei andato."

Alla proiezione di questa sera sarà presente anche Ennio Morricone, candidato all´Oscar per la colonna sonora del film e in suo onore la versione conterrà 3 minuti e mezzo di ouverture della sua musica.




Gli Ultimi Video & Gallery