Marjane Satrapi, da Persepolis agli attori in carne e ossaE' morto Ferdinand Alexander Porsche, padre della 911


Ritorno a Laguna Blu

Data pubblicazione : 05/04/2012




E' un'operazione difficile, quella di riportare sullo schermo il remake di un film come "Laguna Blu", che negli anni '80 fece sognare milioni di spettatori, diventando un vero e proprio cult: il naufragio, l'isola deserta, l'amore innocente e puro in un luogo da sogno. Tutti ingredienti che hanno fissato nell'immaginario collettivo la storia raccontata e i due giovani protagonisti dell'epoca, Brooke Shields e Christopher Atkins.

Per questo, "Ritorno a Laguna Blu", film di cui sono iniziate le riprese alle Hawaii è tanto atteso quanto temuto. Il plot è il medesimo, ma cambiano naturalmente gli interpreti, che sono due attori poco più che ventenni sconosciuti al grande pubblico, entrambi star di soap opera australiane: Indiana Evans (22enne) e Brenton Thwaites (23enne).

Nonostante come da tradizione siano previste nel film scene "hot" (Laguna Blu fece all'epoca scandalo per scene di nudo integrale) sembrerebbe però dai primi scatti trapelati in rete che i nuovi naufraghi siano maggiormente pudici rispetto ai loro predecessori. 

In ogni caso, le scene di nudo sono unicamente complementari a una storia, che se ben narrata, potrebbe nuovamente catturare il pubblico a distanza di trent'anni dal primo Laguna Blu. Cosa che non riuscì pienamente con il primo tentativo di remake degli anni '90 che non fu memorabile, e i cui interpreti erano Milla Jovovich e Brian Krause.




Fonte: Virgilio.it

Gli Ultimi Video & Gallery