Bruno Arena trasferito dal San Raffaele: condizioni stabili, serve riabilitazione specializzataKate Middleton in bikini ai Caraibi: la casa reale inglese critica ferocemente 'Chi'


Sanremo 2013 prima serata: boom di ascolti, ottima musica, lodi e critiche per Crozza

Data pubblicazione : 13/02/2013




Partiamo dagli ascolti. La prima serata del Festival di Sanremo edizione 2013 che ha preso il via ieri sera è stata un successo: nella fascia oraria dalle 20 e 46 alle 24 e 33 il programma ha registrato il 48.28% di share con circa 13 milioni di telespettatori. La prima parte ha registrato 14 milioni e 196mila spettatori, con uno share del 47,61%.

Adesso lo spettacolo: la collaudata coppia Fazio-Littizzetto si è dimostrata vincente anche in questa occasione, e all'altezza. Lui sempre professionale e in grado di intervenire risolvendo tutte le situazioni, anche le più difficili. Lei dissacrante e in grado di portare la giusta ironia sul palco dell'Ariston, evitando la troppa serietà di quella che in fin dei conti è semplicemente una rassegna di canzoni.

E a questo proposito ottima la qualità dei brani proposti, che sono poi appunto il motivo dell'esistenza dello show. Il resto è contorno. A prescindere dai gusti personali, tutte le canzoni presentate raggiungono ampiamente la sufficienza. Raphael Gualazzi e Daniele Silvestri ci sono sembrati i migliori. Aggiungiamo anche che la canzone di Chiara 'L’esperienza dell’amore', scritta da Federico Zampaglione dei Tiromancino e che è stata scartata, a noi piaceva davvero moltissimo. Pazienza.

L'attesissima esibizione di Crozza, che è durata una quarantina di minuti, è stata tanto divertente quanto criticata. Il comico ha vestito i panni di Berlusconi, Bersani, Ingroia e Montezemolo riproponendo i cavalli di battaglia della sua trasmissione 'Crozza delle Meraviglie'.

Al termine del primo sketch, in cui Crozza ha imitato Berlusconi, una parte del pubblico ha protestato: 'Niente politica al Festival' urlava qualcuno. Opinione rispettabile. In ogni caso dopo un primo momento di imbarazzo e un provvidenziale intervento di Fazio, Crozza ha portato avanti il suo show, ricevendo un'ovazione quando ha lasciato la scena.

Emozionante poi la performance di Toto Cutugno, una vera e propria istituzione della musica nostrana, che ha eseguito 'L'Italiano' e 'Volare' accompagnato dal coro dell'Armata Rossa: 'Ho passato la notte con Toto Cutugno, con il coro dell’Armata Rossa che ci guardava' ha detto la Littizzetto stamattina in conferenza stampa. E Fazio: 'Sarebbe stato più strano il contrario'.

Sempre stamattina, proprio in conferenza stampa, è stato dato purtroppo l'annuncio di un lutto che si abbatte sulla manifestazione. E' infatti morto il figlio 23enne di Franco Gatti, il 'baffo' storico dei Ricchi e Poveri. Il gruppo avrebbe dovuto esibirsi stasera sul palco dell'Ariston.




Gli Ultimi Video & Gallery