Michael Schumacher: 'Per le sue cure quasi 200 mila euro a settimana'BAFTA 2016, agli Oscar britannici trionfa Revenant, premio anche per Ennio Morricone


Sanremo 2016, gli Stadio con 'Un giorno mi dirai' sono i vincitori della 66/a edizione del Festival

Data pubblicazione : 14/02/2016




I vincitori della 66/a edizione del Festival di Sanremo sono gli Stadio. Lo storico gruppo composto da Giovanni Pezzoli, Roberto Drovandi, Andrea Fornili e Gaetano Curreri ha ottenuto il maggior numero di voti grazie al brano ´Un giorno mi dirai´.

Gli Stadio avevano già vinto la serata delle cover con la canzone ´La sera dei miracoli´, omaggio a Lucio Dalla e si aggiudicano anche il ´Premio Bigazzi´ per la miglior musica e quello della sala stampa radio, tv e Web intitolato a Lucio Dalla.

La vittoria al festival di Sanremo è per la band il coronamento di 40 anni di carriera: gli Stadio si sono formati nel 1977 e hanno esordito con l´album omonimo nel 1982.

"Oggi è la festa degli innamorati, noi siamo innamorati della musica, è attraverso la musica che noi quattro abbiamo trovato un legame" ha dichiarato Curreri dopo la vittoria.

Il musicista ha poi spiegato che il brano vincitore del Festival era già stato proposto l´anno scorso, ma era stato scartato: "Non era fatto così, era un provino un po´ troppo cheap. Non aveva il sound Stadio, il testo era lo stesso, ma il suono non era costruito come nella versione di quest´anno."

La serata conclusiva della kermesse sanremese era iniziata con la splendida esibizione del ballerino Roberto Bolle e con la riproposizione del brano vincitore della categoria Nuove proposte, ´Amen´ di Francesco Gabbani.

Quindi ha preso il via la gara finale dei 16 Big ancora in corsa (compresa Irene Fornaciari, ripescata tra i cinque nomi a rischio).

La prima a salire sul palco è stata Francesca Michielin con la canzone ´Nessun grado di separazione´. La giovane artista 20enne di Bassano del Grappa si è poi classificata al termine sul secondo gradino dl podio, mentre al terzo posto si sono piazzati Giovanni caccamo e Debora Iurato con ´Via da qui´.

Ospite principale della serata è stato Renato Zero, visibilmente emozionato per il suo ritorno sul palco dell´Ariston, che ha eseguito un medley dei suoi grandi successi e un brano dal suo nuovo album in uscita ad aprile. 

Quindi parentesi dedicata alle sigle dei cartoni animati con l´arrivo al Festival a furor di popolo di Cristina D´Avena, interprete di tantissime canzoni di serie televisive giapponesi, ma anche de ´I Puffi´ e di molte altre.

Incursione sul palco poi di Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni, amici di sempre di Carlo Conti, che si sono divertititi (e hanno divertito il pubblico dell´Ariston e a casa) prendendo in giro il conduttore con una raffica di battute.

In conclusione, il Festival di Sanremo nella seconda edizione targata Carlo Conti (accompagnato in questa avventura dalla bravissima Virgina Raffaele, ieri sera sul palco come se stessa e dai super-valletti Madalina Ghenea e Gabriel Garko) è stata un gran bello spettacolo.

Uno spettacolo che il pubblico ha apprezzato: gli ascolti di Sanremo 2016 sono stati i migliori da 11 anni a questa parte, con una media di share che ha superato il 47%  e più di 10 milioni di italiani alla visione e all´ascolto, con la serata finale che è stata vista da oltre 11 milioni 200 mila telespettatori e ha messo a segno uno share del 52.5%.




Gli Ultimi Video & Gallery