Gruppi emergenti unitevi: ritorna il concorso Arezzo Wave BandParata di stelle a New York nel concertone di beneficenza per le vittime dell'uragano Sandy


Sanremo o non Sanremo? Questo è il problema...

Data pubblicazione : 12/12/2012




Dubbio amletico in Rai. Rimandare il festival di Sanremo facendolo slittare da febbraio a marzo oppure lasciare tutto come sta? Dubbio che deriva sostanzialmente da due fattori: il primo è che pochi giorni dopo lo svolgimento del festival è ormai praticamente certo che ci saranno le elezioni. Il secondo è che a condurre l'edizione 2013 saranno Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, considerati - come ha dichiarato il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto - 'non imparziali'.

Dopo che la Littizzetto negli scorsi giorni aveva  detto piuttosto chiaramente a 'Che tempo che fa' che Berlusconi le ha rotto il c.., la colonnina di mercurio ai piani alti dei palazzi Rai si è decisamente impennata. Uno potrebbe pensare: ma cosa c'entra un festival della canzone con la politica? C'entra, eccome. E' la popolarità dell'evento a coinvolgerlo nell'agone politico e in questo caso addirittura elettorale.

Circolano voci anche di pressioni per escludere la Littizzetto dalla conduzione. In un'intervista di oggi, Pippo Baudo, storico presentatore del Festival e icona della manifestazione, dopo essersi definito un "intimo amico" della Littizzetto ha dichiarato che "se c'è qualcuno che intende escluderla, se lo deve togliere dalla testa".

Per ora ci sono comunque solo dichiarazioni e nessuna decisione ufficiale su eventuali esclusioni e slittamenti: "L’ipocrisia regna sovrana nel sistema delle comunicazioni"  ha detto Fabrizio Cicchitto "Fra poco tempo scatta la par condicio. Epperò, proprio alla vigilia delle elezioni, il Festival di Sanremo previsto per il 12-16 febbraio 2013 sarà guidato da due personalità come Fazio e la Littizzetto che non sanno dove stia di casa l’imparzialità“.

“Credo che l’azienda debba cominciare a porsi il problema di un’eventuale sovrapposizione tra elezioni politiche e Festival di Sanremo" ha invece detto il  consigliere d’amministrazione Rai Antonio Verro "Se il Festival, oggi calendarizzato dal 12 al 16 febbraio, dovesse trovarsi a cadere nella settimana delle elezioni o in quella subito precedente, io francamente sarei per un suo rinvio”.




Fonte: TVBlog

Gli Ultimi Video & Gallery