Al via le riprese di 'Gomorra 4': torna Ciro 'l'Immortale', ma come registaMinuscoli tatuaggi delle celebrità che probabilmente vi erano sfuggiti


Steven Spielberg, una donna potrebbe diventare protagonista di Indiana Jones





E se l´archeologo più famoso del grande schermo, l´avventuriero Henry Walton Jones, Jr., meglio conosciuto come Indiana Jones, fosse sostituito in futuro da una donna? Un´ipotesi affascinante, che viene anche paventata da Spielberg, il quale si mostra possibilista nei confronti di questo ´cambio di genere´ al vertice del famosissimo franchise.


La Stampa / Twitter

"Dovremmo cambiare il nome da Jones a Joan, non ci sarebbe niente di male", ha dichiarato il regista americano 71enne nel corso di un´intervista rilasciata al tabloid britannico ´The Sun´. La rivoluzione al femminile di Indiana Jones potrebbe iniziare in un futuro non troppo lontano, anche in considerazione del fatto che la prossima interpretazione del personaggio da parte di Harrison Ford sarà certamente l´ultima.


PEOPLE / Twitter

"Sono sicuro che il prossimo episodio, che sarà il quinto della serie, sarà anche il canto del cigno di Harrison", ha spiegato Spielberg, con cui Ford, 75 anni, collaborerà ancora per una pellicola del franchise le cui riprese prenderanno il via il prossimo anno. Il regista però, dal canto suo si è detto tutt´altro che intenzionato ad abbandonare la saga di avventura che tanta fortuna gli ha dato: "Non significa certo che io farò lo stesso", ha detto. "Anzi, credo proprio che continuerò."


La locandina di ´Indiana Jones - Il regno del teschio di cristallo´ (2008)

La prossima pellicola di indiana Jones seguirà ´I predatori dell´arca perduta´ del 1981, ´Il tempio maledetto´ del 1984, ´L´ultima crociata´ del 1989 e ´Il regno del teschio di cristallo´ del 2008. La saga di film con protagonista l´archeologo avventuriero ha incassato in tutto il mondo quasi due miliardi di dollari.




Gli Ultimi Video & Gallery