I personaggi femminili di 'Game of Thrones' diventano Pin UpRihanna, cena a due in una sala privata con il calciatore francese Karim Benzema


Stromae costretto ad annullare i concerti fino ad agosto, compresi Roma e Padova: 'Conseguenze trattamento antimalaria'

Data pubblicazione : 15/06/2015




Brutte notizie per i fan di Stromae. Il cantautore belga di origini ruandesi, vero nome Paul Van Haver, è stato infatti costretto ad annullare tutti i suoi prossimi concerti da oggi fino a inizio agosto perché si è dovuto sottomettere a profilassi antimalarica e adesso ne subisce gli effetti collaterali.

Lo ha reso noto in un comunicato l´ufficio stampa dell´artista 30enne: "Non si tratta di malaria, ma delle conseguenze del vaccino", si legge nella nota.

I concerti annullati, comprendono anche quelli che Stromae avrebbe dovuto tenere in Italia e cioè quello di Roma dell´8 luglio e quello di Padova del 14 luglio.

Il cantante ha dovuto rientrare precipitosamente in Europa dal Congo-Brazzaville dove si trovava. In un primo tempo erano circolate voci che indicavano come motivo del rientro di Stromae, una serie di minacce ricevute dall´artista e il rifiuto del visto ad alcuni suoi collaboratori da parte delle autorità congolesi.

Tra i concerti annullati, c´è anche quello, attesissimo, che Stromae aveva in programma a Kigali, in Ruanda, il paese di origine di suo padre, ucciso durante il terribile genocidio del 1994 quando il cantante aveva solo 9 anni.




Gli Ultimi Video & Gallery