Vin Diesel sarà il tenente Kojak nella trasposizione cinematografica dello storico telefilmMariah Carey sull'orlo del baratro? Per ora è a Capri insieme a un miliardario australiano


Taylor Swift contro il nuovo servizio di streaming musicale Apple Music: 'Scioccante non pagare gli artisti per tre mesi'

Data pubblicazione : 21/06/2015




Con una lettera aperta su Tumblr, Taylor Swift spiega la sua scelta di non mettere a disposizione il suo ultimo album ´1989´ su Apple Music, il servizio di streaming musicale della mela che verrà lanciato a livello mondiale a fine giugno.

La popstar 25enne, il cui album ´1989´ è stato record di incassi negli USA, è critica in particolare nei confronti della decisione di Apple di non pagare alcunché alle Major e dunque agli artisti, nel periodo di prova gratuito del servizio, che avrà una durata di tre mesi.

La società della mela ha infatti chiuso un accordo con i detentori dei diritti chiedendo ai discografici di accettare di non ricevere denaro nei tre mesi di prova, per poi dare loro royalty più alte della media (oltre il 70%) nella successiva fase di abbonamento.

"Sono certa che sappiate che Apple Musica offrirà una prova di 3 mesi gratis per chi si aderisce al suo servizio" scrive la Swift su Tumblr "Forse non sapete però che Apple Music non pagherà scrittori, produttori o artisti per quei tre mesi. Trovo che sia scioccante, deludente, e completamente diverso dalle strategie di un´azienda storicamente progressiva e generosa."

"Non lo dico per me" sottolinea la popstar "Io fortunatamente sono al quinto album e posso supportare la mia band e i miei collaboratori con i concerti dal vivo, ma lo dico per i nuovi artisti e gruppi che sono al loro primo singolo e non saranno pagati per il loro lavoro."

"Tre mesi sono un periodo troppo lungo per non essere pagati" continua la Swift "Lo dico con tutto il rispetto possibile per Apple, ma non è troppo tardi per cambiare questa politica e andare incontro a coloro che nel mondo della musica saranno profondamente e gravemente colpiti da questo". Conclude la cantante. Alla Apple raccoglieranno il suo appello? Vedremo.




Gli Ultimi Video & Gallery