Serena Williams è mamma per la prima voltaNon solo 'Blade Runner': i racconti di Philiph K. Dick, diventano una serie TV


Tokyo, la scelta di Mako di Akishino che da Principessa imperiale diventerà una Cenerentola





Molto probabilmente la principessa del Giappone Mako di Akishino, nipote dell´imperatore Akihito, non si ritroverà carponi a passare uno strofinaccio su un pavimento, né in balia di malvagie sorellastre, ma ciò che è certo è che sta per perdere il suo titolo nobiliare per amore. Una specie di Cenerentola all´´incontrario, insomma.

Non c´è neppure una scarpetta, né una carrozza a forma di zucca, ma bensì dei molto più banali banchi di scuola. Quelli tra cui la Akishino ha conosciuto Kei Komuro, suo compagno di studi, di cui si è innamorata.


Mako di Akishino / Wikimedia Commons / Kounosu1

E´ per lui, semplice borghese (è un avvocato) che la principessa perderà il suo titolo. Ha infatti deciso di sposarlo e in base alla Imperial House Law varata nel 1947, le donne della famiglia imperiale che sposano persone senza titolo nobiliare lo perdono a loro volta.

Nel momento in cui la Akishino convolerà a nozze con il suo amato, gli appartenenti alla casa imperiale giapponese scenderanno a diciotto, un numero che si assottiglia pericolosamente.


Mako di Akishino / Wikimedia Commons / Monadaisuki

Considerando che tra i diciotto sangue blu, sotto i trent´anni c´è un solo maschio, il piccolo Hisahito di 10 anni, le cose si complicano ulteriormente e non è escluso che in futuro si possa considerare di modificare la Imperial House Law, anche se le resistenze dei conservatori in tal senso non sono poche.

Il caso della Akishino non è peraltro il primo. C´è infatti un precedente anche più importante. Dodici anni fa, la figlia dell´Imperatore, Sayako, decise di rinunciare al titolo per amore del funzionario pubblico Yoshiki Kuroda.




Gli Ultimi Video & Gallery