Mickey Rourke, 62 anni, 35 chili in meno e una vittoria in più sul ringMassimo Giletti, malore in diretta durante la conduzione de 'L'Arena'


Torino Film Festival 32, Miglior film 'Mange tes morts' del francese Jean-Charles Hue

Data pubblicazione : 30/11/2014




Si è conclusa l´edizione 2014 del Torino Film Festival, che ha visto ´Mange tes morts´ del francese Jean-Charles Hue aggiudicarsi il premio come Miglior Film in concorso nella sezione lungometraggi. A sceglierlo la giuria presieduta da Ferzan Ozpetek e composta da Carolina Crescentini, Geoff Andrew, Debra Granik e Gyorgy Pàlfi.

´Mange tes morts´ è un road movie che narra la storia di tre fratelli nomadi ed è il terzo lavoro di Jean-Charles Hue, che aveva già partecipato al TFF nel 2009 con il suo film d´esordio ambientato in Messico, ´Carne viva´. Il Premio Speciale della Giuria e quello del Pubblico sono invece andati alla commedia ´For Some Inexplicable Reason´ dell´ungherese Gábor Reisz, che ricorda per le nevrosi del protagonista lo stile di Woody Allen.

Il 32esimo TFF, diretto per la prima volta da Emanuela Martini segna dati molti positivi: sale piene e crescita degli spettatori del 5%: "Siamo molto contenti, il pubblico ci ha seguito" ha dichiarato la Martini "I film sono piaciuti agli spettatori come sono piaciuti a noi che li abbiamo scelti."

Ecco di seguito tutti i principali premi del TFF 32:

Miglior Film
Mange tes morts di Jean-Charles Hue (Francia, 2014)

Premio Speciale della giuria – Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (Ungheria, 2014)

Menzione speciale della giuria a:
N-Capace di Eleonora Danco (Italia, 2014)

Con la seguente motivazione: abbiamo attribuito una menzione speciale a quest’opera prima perché dimostra di essere una grande promessa per il futuro e perché ci ha colpito emotivamente e intellettualmente con un ritratto, così lirico e penetrante, dell’Italia di oggi.

Premio per la Miglior attrice ex aequo a:
Sidse Babett Knudsen, nel ruolo di Cynthia in The Duke of Burgundy di Peter Strickland (UK, 2014)
e a:
Hadas Yaron, nel ruolo di Meira in Felix & Meira di Maxime Giroux (Canada, 2014)

Premio per il Miglior attore a:
Luzer Twersky, nel ruolo di Shulem in Felix & Meira di Maxime Giroux (Canada, 2014)

Menzione speciale ai personaggi intervistati di N-Capace di Eleonora Danco (Italia, 2014)

Con la seguente motivazione: a tutte le persone intervistate dalla regista, incluso suo padre. Abbiamo apprezzato i loro contributi al film, che sono divertenti e onesti e che ci hanno insegnato moltissimo.

Premio per la Miglior sceneggiatura a:
What We Do in the Shadows di Jemaine Clement e Taika Waititi (Nuova Zelanda, 2014)

Premio del pubblico a:
For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (Ungheria, 2014)




Gli Ultimi Video & Gallery