Il cast originale di 'Trainspotting' per la prima volta riunito nel teaser ufficiale del sequelLa assurda storia del 'sosia' di Justin Bieber, morto per overdose a 35 anni


Trovami e vieni a salvarmi, Pokémon Go contro la guerra in uno splendido lavoro fotografico

Data pubblicazione : 26/07/2016



Geniale l´idea dell´artista siriano Khaled Akil, che ha sfruttato la popolarità che in questo momento ha il videogioco Pokémon Go per sensibilizzare le persone sul tema dell´assurdità della guerra.

L´artista di Aleppo, che ha intitolato il suo lavoro "Pokémon Go In Syria - Part 1", ha ´inserito´ i Pokémon nei devastanti contesti del conflitto siriano e l´effetto è dirompente.

"Mi sono reso conto della inquietante contraddizione che esiste tra l´allegro mondo dei Pokémon e i pericoli che i siriani vivono ogni giorno" ha spiegato Akil al network Al Jazeera. "Mi sono chiesto come sarebbe stato cacciare i Pokémon tra le rovine in Siria, e come sia possibile che un´applicazione per cellulari riesca ad attrarre più attenzione che le atrocità commesse nel mio Paese."

Sfogliate questa gallery per vedere le immagini della serie ´Pokémon Go In Syria´.




Gli Ultimi Video & Gallery