Anna Faris, nuovo capitolo dopo la separazione da Chris PrattOltre l'origami, incredibili creazioni fatte di carta


Una parata di Stelle al premio Antinoo

Data pubblicazione : 19/10/2017



Una vera parata di stelle è sfilata sul Red carpet di Cinecitt Studios ,  Venerdì 13 ottobre in occasione della Prima Edizione degli Action Academy Awards.
Accanto al regista hollywoodiano Michael Hoffman ed al premio Oscar Danrte Ferretti tantissimi gli attori ed i registi  presenti al grande evento.




La cerimonia, presentata dall´eclettica Drusilla Foer, organizzata da Action Academy, l’Accademia di Alta Formazione per lo spettacolo di Nando Moscariello e Maria Grazia Cucinotta, ha assegnato i Premi Antinoo per la Televisione, per il Cinema e per la Fiction, con speciali premi Antinoo a personalità illustri che si sono distinte per qualità e impegno nella loro vita professionale.

Durante la serata l´attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta ha presentato il progetto "TEEN", serie televisiva dedicata ai giovani, volto alla ricerca e alla scoperta di nuovi talenti, prodotto dalla stessa Cucinotta con la collaborazione di Action Academy.


Ecco  i premi speciali che  assegnati nel corso della serata.

Premiati Tv: Antinoo Tv Autore E Capo Progetto Dell’anno Cristiana Farina; Antinoo Tv Alla Carriera Roberto Cenci; Antinoo Tv Programmi Storici Bagaglino, ritirano il premio Pier Francesco Pingitore, Valeria Marini e Pamela Prati.

Premiati Cinema: Antinoo Alla Carriera Dante Ferretti; Antinoo Attrice Dell’anno Lina Sastri; Antinoo Giovane Produttore Dell’anno Simone Riccioni.

Premiati Fiction: Antinoo Produttore Fiction dell’anno Patrizia Marrocco; Antinoo Sceneggiatore dell’anno Salvatore De Mola; Antinoo Migliore Fiction Dell’anno In Arte Nino, ritirano il premio Luca Manfredi e   Erminia Manfredi Ferrari.




Il Premio Antinoo nasce dalla volontà di gratificare i giovani che studiano e lavorano nel mondo del Cinema e della Televisione, dandogli così visibilità e una spinta propulsiva per il futuro della loro carriera.

La scelta del nome e del simbolo ufficiale del premio è un omaggio alla figura storica di Antinoo, il giovane greco che ispirò l’imperatore romano Adriano, contribuendo a costruire quella magnifica temperie culturale che attraversò Roma e tutto l’Impero nei primi secoli dopo Cristo. Antinoo è stato fonte d’ispirazione per innumerevoli artisti, che hanno rappresentato la sua immagine in molteplici forme, venerandolo come una divinità. Il mito di Antinoo ha attraversato i secoli, influenzando personalità come Oscar Wilde, Gustave Flaubert, Fernando Pessoa e Marguerite Yourcenar.
 
      


L’artista Assunta Paravati ha prestato la sua creatività per l’ideazione e la realizzazione della statuetta di Antinoo. La scenografia dell´evento è stata realizzata da Andrea Riccio.




Gli Ultimi Video & Gallery