Parola di Steve Tyler: il nuovo album degli Aerosmith è 'uno dei migliori che abbiamo mai fatto'La fidanzata del Sic impegnata nel sociale, in nome di Marco


Valentina Cervi sempre più internazionale, tra vampiri e folli amori

Data pubblicazione : 16/05/2012




Valentina Cervi, che nel mondo del cinema è nata e cresciuta (suo padre è il regista Tonino Cervi, suo nonno Gino Cervi), sta diventando un'attrice di respiro sempre più  internazionale. La 36enne romana è infatti impegnata in un ruolo nel serial statunitense della HBO 'True Blood' e nel film francese 'Au Galop', che è in questi giorni al 65esimo Festival di Cannes.

Nella serie True Blood, ambientata in una provincia americana dove i vampiri vivono mimetizzati tra "i mortali", la Cervi interpreta uno dei "non morti", la vampira Salomé. In 'Au Galop' invece, film diretto da Louis-Do de Lencquesaing, interpreta una donna che ama due uomini e che ha una sua forma di follia.

"Ci sono vampiri ma c'è anche humor, e molta sensualità" dichiara la Cervi riferendosi a 'True Blood'  "E' un prodotto che non si prende troppo sul serio e tuttavia affronta tematiche politiche e razziali, come l'omosessualità. Persone di ogni tipo si riconoscono nella storia, in cui emergono le inclinazioni dell'essere umano ma senza eccessivi giudizi".

L'attrice anticipa poi che in 'True Blood' la vedremo anche senza veli: "Ogni tanto tutti i bei costumi creati per la serie volano via con una nonchalance che non immaginavo. Per gli attori sul set e in generale per gli attori americani la nudità non è un problema, devo dire che a volte è perfino più semplice lavorare nudi. Io mi sono sentita molto a mio agio".




Fonte: Repubblica

Gli Ultimi Video & Gallery