Steven Spielberg, la mini serie 'Napoleone' girata a Pozzuoli?Debutto al cinema per gli One Direction con 'This Is Us', ecco il trailer in italiano


Venezia: critica divisa per il film 'L'intrepido' di Gianni Amelio






La proiezione di questa mattina a Venezia del secondo film italiano in concorso, ´L´intrepido´ di Gianni Amelio con Antonio Albanese ha ricevuto in sala applausi, ma anche una serie di ´buu´, dividendo così i presenti.

Il film rimane comunque il progetto che maggiormente ambisce a ricevere il Leone d´Oro tra le tre opere italiane che sono in concorso in questa edizione del Festival. L´ultima volta che il riconoscimento andò a un regista italiano, si trattava proprio di Amelio, che lo vinse nel 1998 con ´Cosi´ ridevano´.

La pellicola, cha sarà in sala a partire dal 5 settembre vede nel cast oltre ad Albanese anche Livia Rossi, Sandra Ceccarelli, Alfonso Santagata e Gabriele Rendina. Al centro della trama le vicende di un disoccupato che cerca di migliorare le sue condizioni (qui trailer e sinossi ufficiale).

"E´ il personaggio piu´ trasgressivo che abbia fatto al cinema" ha dichiarato Antonio Albanese "Mi ha affascinato la sua dignita´, che gli invidio, il suo sguardo pieno di speranza e poi il fatto di raccontare un periodo cupo del nostro tempo con leggerezza".





Gli Ultimi Video & Gallery