L'inventore inglese Sir James Dyson ha adesso più terre della regina ElisabettaSanremo 2015: accanto a Carlo Conti Arisa, Emma e Rocio Munoz Morales, e la terza serata sarà di cover


Vesti Facebook, Twitter, oppure Chrome? Ecco l'abbigliamento ispirato al web

Data pubblicazione : 13/01/2015



Cosa succederebbe se i ragazzi e le ragazze dovessero ´incarnare´ i social network e i software di navigazione Web? E´ quanto si è immaginata la fotografa di moda californiana Viktorija Pashuta, che ha realizzato dei servizi fotografici di moda concettuale che intendono rappresentare come sarebbero i social e i browser nella vita reale, ma che allo stesso tempo propongono dei veri e propri outfit ispirati ai servizi e agli strumenti Web.

"Con l´era dei social media e con la loro influenza sulla vita di tutti i giorni, sentiamo la presenza diretta e la necessità di utilizzare questi canali come fonte continua di comunicazione e condivisione di contenuti" ha spiegato la fotografa in un´intervista "Socializzare online con gli amici, i parenti, e le università, ha reso le piattaforme sociali come qualcosa di ´vivo´, così ho provato a immaginare cosa sarebbe successo cercando di umanizzare i social network."

Anche se i vari servizi come Facebook, Twitter e Instagram condividono dei principi di base, ognuno di questi ha specifiche caratteristiche e così anche la fotografa californiana ha differenziato gli stili, immaginando per esempio Facebook più casual, Twitter più classico, Pinterest come creativo, Linkedin come uomo d´affari e Instagram come amante del vintage. Altrettanta diversificazione la Pashuta ha utilizzato per i browser, rappresentando il navigatore Chrome come più casual, Internet Explorer più classico, Firefox più appariscente, Safari più alternativo e Opera più sofisticato.




Gli Ultimi Video & Gallery