Eredità Robin Williams, battaglia legale tra la moglie e i figliMatrimoni da incubo, ecco le peggiori torte nuziali


Victoria's Secret, fioccano online petizioni per una linea di lingerie con taglie forti






Più di mille persone hanno già firmato una recente petizione online chiedendo che Victoria´s Secret, uno dei marchi di abbigliamento intimo più importanti al mondo realizzi delle linee di capi per le donne con taglie forti.

Si tratta solo di una delle tante petizioni che i consumatori hanno realizzato per aumentare ulteriormente la pressione su un brand spesso al centro delle polemiche perché accusato di offrire un´immagine di donna troppo perfetta e irraggiungibile.

L´ideatrice di una delle petizioni, la statunitense Dana Drew, è una fan del marchio di Victoria´s Secret, ma la sua taglia non le permette di poter acquistare i capi proposti dall´azienda, che ad oggi offre taglie che arrivano al massimo alla XL.

"Amo Victoria´s Secret, ma posso comprare da loro solo prodotti come profumi, lozioni e spray per il corpo" spiega la Drew "Ogni anno guardo il Fashion Show di Victoria´s Secret e mi piacerebbe acquistare i prodotti che vedo sul mio schermo, ma non posso perché non vende capi con taglie forti."

Un´altra petizione postata su Change.org mette nel mirino proprio il Fashion Show annuale di Victoria´s Secret, accusato di promuovere un´immagine irreale della donna.

I firmatari della petizione tentano di convincere il marchio a produrre capi con taglie forti, toccando un tasto sensibile per l´azienda: "Solo negli Stati Uniti si spendono 17.5 miliardi di dollari l´anno per capi di intimo con taglie forti" si legge nella petizione.




Gli Ultimi Video & Gallery