Sagittario: Oroscopo della mese dal 1 Aprile al 30 Aprile

Autore : Enrica LangianoNotizia letta: volte

“Hai paura solo se non sei in armonia con te stesso. Le persone hanno paura perché non si sono mai impadronite di se stesse. Un’intera società è composta di uomini che hanno paura dello sconosciuto che c’è in loro” (H. Hesse).

Nonostante i successi e le realizzazioni in molti campi, la paura, per la cattiva compagna di molti mesi trascorsi, continua a farti vacillare, caro Sagittario. La paura di non riuscire, l’ansia da prestazione innanzi alle pressanti richieste del destino, e quando quest’ultimo accorda benefici e traguardi nasce in te la paura di perdere ciò che con fatica è stato conquistato.

La paura innanzi a un nudo se stesso è la prima prova che Saturno in congiunzione costringe a superare; e Nettuno in quadratura, foriero di dubbi e incertezze, continua a fare il resto, facendoti di fatto vivere in uno stato d’ansia permanente.

Il compito dell’astrologo è stato di rincuorarti, permettendoti di esorcizzare la paura e di gioire al massimo per i doni che questo Cielo rivoluzionario sta offrendo alla tua vita negli ultimi mesi. Tuttavia ora tu dovrai fare molto di più in solitudine per non perdere la giusta direzione.

Aiutati, che il ciel ti aiuta. Ad aprile, non posso tacerlo, le tue fragilità sono esasperate dalla quadratura di Venere cui si aggiungerà, negli ultimi dieci giorni, anche l’opposizione di Marte. Tutto ciò avviene dentro di te, ma non ha molto senso dare ascolto a tali demoni interiori, poiché la realtà non li segue, e non fa che invitarti a rilanciare le cose, soprattutto nel campo professionale, dove Sole e Mercurio in trigono sostengono Urano e Giove, e ti portano risultati tangibili, anche finanziari.

Gli aspetti tesi possono coinvolgere la sfera delle emozioni, potrebbero fare riaffiorare dinamiche di coppia che sembravano superate o accendere antiche ferite abbandoniche, o di rifiuto che siano, o forse più ancora la paura dell’intimità, il senso di soffocamento innanzi alle responsabilità pressanti che questo “nuovo” ciclo di vita comporta. Sono le emozioni a rendere incomprensibile un momento magico in cui sei energico, concentrato e vincente. Peccato! Non dimenticare, sei un segno di Fuoco/coraggio, guerriero della Luce.

Il tuo colore a primavera

“Si fa presto a dire bianco, c’è quello raffinato e quello dozzinale, ogni sfumatura ha un suo carattere proprio” (H. Murakami). Circondati di colori chiari, che riflettono la Luce, in questi giorni per te è indispensabile per trarne energia ed evitare di smarrirti nei tuoi labirinti interiori. L’Argento è il colore della Luna per cui incarna tutte le divinità femminili e lunari. Ovviamente è collegato all’intuito, alle facoltà psichiche, alla divinazione e alla medianità, però potrebbe portare equilibrio nel tuo femminile recettivo, e restituire fiducia alla Venere amareggiata.


leggi gli altri segni

Gli Ultimi Video & Gallery