Questi sì che sono tagli afro! Le incredibili acconciature di Lisa FarrallVeronica Maya ha detto sì, matrimonio su una spiaggia caraibica: 'Un sogno bello ed emozionante'


Classifica FIMI, l'album più venduto in Italia nel 2016 è 'Le migliori' di Mina e Adriano Celentano

Data pubblicazione : 10/01/2017



La FiMI/GfK, federazione che raccoglie gli operatori dell´industria musicale italiana, ha diffuso la classifica ´Top Of The Music 2016´, che offre un risultato completo delle vendite degli album dell’intero anno nei canali fisico, download e streaming, includendo anche le vendite natalizie, che da sole rappresentano circa il 30% del totale. 

"La classifica album risulta fortemente caratterizzata dalla presenza di artisti nazionali con 17 album italiani tra le prime 20 posizioni" spiega la FIMI in un comunicato "Si conferma anche quest’anno l’elevato grado di penetrazione del repertorio nazionale nel segmento degli album, il più importante del mercato. L’Italia è tra i pochi Paesi che mostrano una così alta percentuale di artisti locali ai vertici delle vendite di dischi."

Al primo posto della classifica album c´è "Le Migliori" di Mina e Celentano, seguito da “Il mestiere della vita” di Tiziano Ferro, mentre il terzo gradino del podio spetta a´Made in Italy´ di Ligabue.



"Nel 2016 si sono alternati nella prima posizione della classifica album 33 titoli differenti, di cui 25 italiani per un totale di 39 settimane su 52" spiega ancora la FIMI "Anche nel segmento dei vinili si riscontra una forte presenza di titoli italiani: durante l’anno si sono registrati 20 titoli italiani al primo posto."

La federazione ha diffuso anche la classifica dei singoli digitali, che si configura più internazionale, con Sia al primo posto con “Cheap Thrills” seguita da “Faded” di Alan Walker  e da “Sofia” di Alvaro Soler. Il primo italiano è al quinto posto: J-AX e Fedez con “Vorrei ma non posto”, mentre all’undicesimo c´è la rivelazione Fabio Rovazzi con “Andiamo a comandare”.



"Lo streaming, in termini di volumi, sfiora nel 2016 i 100 milioni di stream in Italia" si legge ancora nel comunicato della FIMI "con un incremento del 54% e il segmento premium che, per la prima volta, supera il free. Nella classifica dei singoli lo streaming è ormai oltre l’80% . In calo deciso, invece, il download. Il vinile continua a segnare una tendenza crescente con un +74%."




Gli Ultimi Video & Gallery