A Houston arriva la radio che trasmette Beyoncé 24 ore su 24 Fabrizio Corona in video: 'Tutta questa prigione non me la merito'


Premio Oscar 2015 per il Miglior film straniero, è record: 83 Paesi in gara

Data pubblicazione : 11/10/2014




´Il capitale umano di Paolo Virzì, in corsa per l´Italia nella categoria per il Miglior film straniero alla prossima edizione dei premi Oscar dovrà vedersela con una concorrenza da record.

Saranno infatti ben 83 i Paesi in gara per la statuetta. Lo scorso anno, quando a vincere fu ´La grande bellezza´ di Paolo Sorrentino i film stranieri in corsa erano 78. Tra i nuovi Paesi Mauritania, Malta, Panama e Kosovo.

L´Academy ´sfoltirà´ i film candidati a dicembre, quando annuncerà i nove film scelti per la seconda fase. Il 15 gennaio verrà quindi annunciata la rosa finale, che potrà ambire al premio Oscar, che verrà assegnato il 22 febbraio 2015.

Ecco l´elenco completo:

Afghanistan – A Few Cubic Meters of Love di Jamshid Mahmoudi
Argentina – Relatos salvajes di Damián Szifrón
Australia – Charlie’s Country di Rolf de Heer
Austria – The Dark Valley di Andreas Prochaska
Azerbaijan – Nabat di Elchin Musaoglu
Bangladesh – Glow of the Firefly di Khalid Mahmood Mithu
Belgio – Deux jours, une nuit di Jean-Pierre e Luc Dardenne
Bolivia – Forgotten di Carlos Bolado
Bosnia Erzegovina – With Mom di Faruk Lončarevič
Brasile - The Way He Looks di Ribeiro
Bulgaria – Bulgarian Rhapsody di Ivan Nitchev
Canada – Mommy di Xavier Dolan
Cile – To Kill a Man di Alejandro Fernández Almendras
Cina - The Nightingale di Philippe Muyl
Colombia – Mateo di María Gamboa
Costa Rica – Red Princesses di Astorga Carrera
Croazia – Cowboys di Tomislav Mršić
Cuba – Conducta di Ernesto Daranas Serrano
Danimarca – Sorrow and Joy di Nils Malmros
Ecuador – Silence in Dreamland di Tito Molina
Egitto - Factory Girl di Mohamed Khan
Estonia – Tangerines di Zaza Urushadze
Etiopia – Difret di Zeresenay Berhane Mehari
Filippine – Norte, the End of History di Lav Diaz
Finlandia – Concrete Night di Pirjo Honkasalo
Francia – Saint Laurent di Bertrand Bonello
Georgia – Corn Island di George Ovashvili
Germania – Beloved Sisters di Dominik Graf
Giappone – The Light Shines Only There di Mipo O
Grecia – Little England di Pantelis Voulgaris
Hong Kong – The Golden Era di Ann Hui
India – Liar’s Dice di Geetu Mohandas
Indonesia – Soekarno di Hanung Bramantyo
Iran – Today di Reza Mirkarimi
Iraq – Mardan di Batin Ghobadi
Irlanda - The Gift di Tom Collins
Islanda – Life in a Fishbowl di Baldvin Zophoníasson
Israele – Viviane di Ronit e Shlomi Elkabetz
Italia – Il capitale umano di Paolo Virzì
Kosovo – Three Windows and a Hanging di Isa Qosja
Kirghizistan – Kurmanjan Datka Queen of the Mountains di Sadyk Sher-Niyaz
Lettonia – Rocks in My Pockets di Signe Baumane
Libano – Ghadi di Amin Dora
Lituania – The Gambler di Ignas Jonynas
Lussemburgo – Never Die Young di Pol Cruchten
Macedonia – To the Hilt di Stole Popov
Malta – Simshar di Rebecca Cremona
Marocco – The Red Moon di Hassan Benjelloun
Mauritania – Timbuktu di Abderrahmane Sissako
Messico – Cantinflas di Sebastián del Amo
Moldavia - The Unsaved di Igor Cobileanski
Montenegro - The Kids from the Marx and Engels Street di Nikola Vukčević
Nepal – Jhola di Yadav Kumar Bhattarai
Norvegia – 1001 Grams di Bent Hamer
Nuova Zelanda – The Dead Lands di Toa Fraser
Paesi Bassi – Accused di Paula van der Oest
Pakistan – Dukhtar di Afia Nathaniel
Palestina – Eyes of a Thief di Najwa Najjar
Panama – Invasion di Abner Benaim
Perù - The Gospel of the Flesh di Eduardo Mendoza
Polonia – Ida di Paweł Pawlikowski
Portogallo – What Now? Remind Me di Joaquim Pinto
Regno Unito – Little Happiness di Nihat Seven
Repubblica Ceca – Fair Play di Andrea Sedláčková
Repubblica Dominicana – Cristo Rey di Leticia Tonos
Romania – The Japanese Dog di Tudor Cristian Jurgiu
Russia – Leviathan di Andrey Zvyagintsev
Serbia – See You in Montevideo di Dragan Bjelogrlić
Singapore – Sayang Disayang di Sanif Olek
Slovacchia – A Step into the Dark di Miloslav Luther
Slovenia – Seduce Me di Marko Šantić
Sud Africa – Elelwani di Ntshavheni Wa Luruli
Sud Corea – Haemoo di Shim Sung-bo
Spagna – Living Is Easy with Eyes Closed di David Trueba
Svezia – Force Majeure di Ruben Östlund
Svizzera - The Circle di Stefan Haupt
Taiwan – Ice Poison di Midi Z
Thailandia – The Teacher’s Diary di Nithiwat Tharathorn
Turchia – Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan
Ucraina - The Guide di Oles Sanin
Ungheria – White God di Kornél Mundruczó
Uruguay – Mr. Kaplan di Alvaro Brechner
Venezuela – The Liberator di Alberto Arvelo




Gli Ultimi Video & Gallery